Letteratura&Co. Calendario per il popolo migrante che ama i libri

Cari biblionauti eccoci pronti a stilare il calendario dei festival letterari del  mese che inizia oggi: si tratta di un aprile davvero pieno di  occasioni per approfondire la conoscenza del magico mondo della carta stampata e della parola scritta, per questo saremo quasi obbligati a correre da una kermesse all’altra, lanciandovi il maggior numero di input e idee.

Parma Minimondi 2012: chiusura domenica 1 aprile

Iniziamo con tre segnalazioni purtroppo sfuggiteci a marzo, ma per cui c’è ancora un piccolo margine di  tempo. Si conclude infatti domenica 1 aprile Parma Minimondi, Festival di letteratura e illustrazioni per ragazzi giunto alla XII edizione: partito il 17 marzo e costellato di appuntamenti interessanti, Minimondi chiude in bellezza e nell’ultimo giorno resta possibile per esempio visitare la mostra Il mondo di Oz con le illustrazioni di Olimpia Zagnoli esposte a Palazzo Pigorini. Per gli affamati di libri il sito ufficiale della manifestazione è www.minimondi.com, dove trovare il programma della giornata finale della manifestazione. Stessa domenica 1 aprile anche per la chiusura della Festa del Libro di Grottaferrata (Rm), iniziata il 24 marzo www.fieradigrottaferrata.it.

Sempre a marzo ha preso avvio a Venezia Verso Incroci di Civiltà, serie di letture, laboratori e proiezioni per conoscere meglio l’universo della letteratura e prepararsi al festival Incroci di civiltà, promosso dal Comune di Venezia e dall’Università Ca’ Foscari e per cui siamo ampiamente in tempo (si svolgerà dal 18 al 21 aprile). Già importanti scrittori sono stati ospiti in laguna, ma prima dell’inizio ufficiale arriverà per un workshop con gli studenti il magistrato e autore noir Gianrico Carofiglio (2 aprile, 12 aprile, 16 aprile e 7 maggio; solo l’ultimo evento è aperto al pubblico), mentre incontreranno il pubblico Tiziano Scarpa, Riccardo Caldura e Vincenzo Casali (5 aprile) oltre ai poeti George Elliot Clarke, Jacqueline Risset e Julio Llamazares (17 aprile). Il programma dettagliato del festival vero e proprio è in fase di ultimazione e si troverà sul sito www.incrocidiciviltà.org: nell’attesa c’è già  di che saziarsi nell’anteprima e nel sapere almeno i nomi degli autori presenti tra cui spiccano per fama la giallista catalana Alicia Giménez-Bartlett e il ‘nostro’ Roberto Calasso.

Festival dell'Autore a Napoli, dal 13 al 15 aprile

E’ soprattutto a partire dalla metà del mese – dopo il weeke end pasquale – che l’aprile librario esplode. Dal 13 al 15 aprile è Napoli a ospitare il Festival dell’autore, evento fortemente voluto dal Comitato Dieci Lune in collaborazione con il circolo letterario Bel Ami e altri partner. Si tratta di una kermesse originale, utile a coloro che sono alla ricerca di una strada nel mondo della letteratura e magari di un contatto editoriale. Reading e incontri di formazione sono destinati ad offrire una guida (anche difensiva) in  un mondo che può essere spietato, dove molti aspiranti scrittori cadono vittima dell’editoria a pagamento. Ecco allora i moduli su come presentare una proposta editoriale e leggere un contratto di edizione (13 aprile, ore 11-12) o il seminario sul diritto d’autore (15 aprile, 11-13). Nello stesso spirito di ricerca di talenti emergenti si muove il concorso legato al festival, indirizzato a tutti coloro che vogliano mettersi alla prova sottoponendo al giudizio della giuria un loro scritto. www.festivaldiecilune.it è l’indirizzo web dove scoprire tutti i dettagli e conoscere anche gli appuntamenti meno librari (eventi teatrali, musicali e cinematografici), ma ricchi comunque di cultura.

Se da Napoli ci si sposta di pochi chilometri raggiungendo Salerno, ecco dal 16 al 22 aprile la XVII edizione di Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani intitolata quest anno Terre/moti: movimento di popoli e di idee. Pensato con un’attenzione particolare per le nuove produzioni culturali di giovani artisti attraverso i mezzi espressivi propri della contemporaneità, quattro sono le aree esplorate dalla kermesse sia attraverso concorsi che mediante eventi, incontri e spettacoli. Si parte dal cinema per passare alla musica, all’art performing e alla fotografia – tutti i dettagli su www.festivalculturegiovani.it – ma il pane per i propri denti gli amici bibliofolli di Wakeupnews potranno trovarlo nell’area dedicata alla scrittura e curata da Diego De Silva. Abbracciando il tema scelto nel 2012, quello del terremoto soprattutto inteso in senso culturale, due saranno gli incontri letterari incentrati sullo ‘straordinario femminile’ (la domanda di partenza è se esista o meno una declinazione femminile specifica in alcuni stravolgimenti letterari) e sul legame esistente – o che dovrebbe esistere – tra l’espressione orale e la parola scritta.

Per quanto riguarda invece l’area settentrionale della nostra Penisola – oltre all’appuntamento a Venezia dal 18 aprile con Incontri di civiltà – due sono i momenti in cui si potrà immergere nei libri e nella letteratura.

La locandina di Parole a confine 2012

Ancora il Veneto protagonista dell’aprile bibliofilo con l’VIII edizione di Parola a confine Festival della Letteratura ed oltre, organizzato dalle Amministrazioni Comunali di Caltrano, Carrè e Chiuppano, con il patrocinio della Regione Veneto e della Provincia di Vicenza. L’unione a livello locale di tre piccole realtà comunali per dare vita a questa evento riflette lo spirito della manifestazione: superare le divisioni geografiche ed amministrative, ma anche sociali e culturali per esplorare quelle diversità che quando cessano di mettere paura possono divenire fonte di rinnovamento. Il tema scelto è di estrema attualità, soprattutto in una zona come il nord est, dedito ad un’economia fondata sulla piccola impresa: la crisi, economica e ideologica. Obiettivo degli incontri – con ospiti come Paola Turci e Simone Cristicchi (14 e 22 aprile), Viola di Grado (17 aprile), Alessandro Fullin (22 aprile), Ester Armanino (27 aprile) – quello di guardare alla crisi come occasione per andare oltre la superficie delle cose e scovare nuove opportunità. E quale futuro ci può essere dopo la crisi se non puntando sui giovani? Ecco allora un ricco calendario di eventi pensati per i ragazzi: i laboratori filosofici (su prenotazione) e una serie di letture in lingua originale per viaggiare tra fiabe e suoni di altri paesi. Per esplorare nel dettaglio il programma nei vari giorni del festival, dal 14 al 28 aprile, il sito ufficiale è www.paroleaconfine.it.

Chiudiamo le nostre segnalazioni con Librinfesta, Festival della letteratura per ragazzi che si svolge ad Alessandria dal 17 al 21 aprile. IX edizione di questa rassegna, dedicata nel 2012 alla scienza e alla fantascienza. Il titolo – Dalla Terra alla Luna…e ritorno – ricorda l’opera di Jules Verne, autore per eccellenza di romanzi fantastici e avventurosi per giovani lettori, e proprio nel fine settimana alessandrino i ragazzi avranno l’occasione di incontrare scrittori e illustratori specialisti della narrazione a sfondo o di tema scientifico, capaci più di ogni altro di trattare di  un argomento spesso ostico in modo professionale ma anche immediato e di facile comprensione. Ci sarà spazio per l’ascolto, ma anche per l’azione concreta grazie ai laboratori, e dalla scienza si  potrà sconfinare nella fantascienza grazie a libri e narrazioni immaginarie in grado di condurre le menti curiose ai confini dell’Universo. Ospite speciale e d’eccezione sarà quest’anno il Perù con i suoi autori, le sue leggende, le tradizioni letterarie e non. Per conoscere tutto il programma www.ilcontastorie.it.

La crociera letteraria di Leggeretutti dal 21 al 25 aprile

Ancora non ne avete abbastanza? Per gli incontentabili non resta che l’evento per eccellenza di ogni aprile letterario, la crociera Una Nave di Libri per Barcellona di Leggeretutti. Si parte il 21 aprile e si torna il 25: nel mezzo ci cade il 23 aprile, Festa di San Giorgio e giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, durante la quale i nostri amici libri saranno davvero i protagonisti principali. Anche in Italia, naturalmente, tante iniziative tutte da scoprire nella vostra città e apertura ufficiale da parte del Cepell (Centro per il Libro e la Lettura) della campagna per la promozione della lettura Il maggio dei libri…ma questo è un altro mese e se ne riparlerà tra 30 giorni!

Come sempre per tutto ciò che abbiamo dimenticato confidiamo nelle vostre segnalazioni e potete naturalmente inviarci anche consigli, suggerimenti, opinioni, commenti…per un aprile pieno di libri.

 

Laura Dabbene

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews