Le cellule del fegato possono diventare dei neuroni: lo dice un ricercatore italiano

Cellule staminali

Staminali: non servirebbero nel processo innovativo di trasformazione genetica delle cellule epatiche

Quando la fuga dei cervelli italiani all’estero emerge in tutto il suo ‘dramma’ e ci fa esclamare: Peccato! 

Può valere questa osservazione alla luce di uno studio pubblicato di recente sulla rivista specialistica «Cell Stem Cell» a firma di un ricercatore italiano Samuele Marro, che svolge però la sua attività all’Università di Stanford. La sua importante ricerca, che apre prospettive rivoluzionarie, ha dimostrato che le cellule del fegato possono essere artificialmente indotte a convertirsi in neuroni perfettamente funzionanti.

La tecnica usata dal gruppo di ricerca per indurre tale trasformazione consiste nell’inserire nelle cellule epatiche tre diversi geni (denominati Brn2, Ascl1 e Myt1l): la pratica permette, dopo circa 15 giorni, di riscontrare nelle cellule l’emergere delle prime caratteristiche neuronali e trascorsa un’altra settimana addirittura di riscontravi geni specifici dei neuroni.

«Queste cellule oltrepassano i confini tra due organi completamente diversi - illustra il coordinatore della ricerca, Professor Marius Wernig  - ancora più sorprendentemente silenziano i loro geni originari, che esprimono le caratteristiche epatiche. Non sono ibridi, ma cellule che mutano la loro identità».

Il risultato è ancor più importante se si considera che, senza trasformare prima le cellule in staminali, esso consente di pensare ad una cura davvero efficace per le malattie neurodegenerative perchè le cellule del fegato diventate neuronali si comportano come neuroni veri, generando segnali elettrici e connettendosi con altri neuroni.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews