La sfida tra Berlusconi e Santoro di stasera e i precedenti – Videostory

sfida tra Berlusconi e Santoro

Attesa per sfida tra Berlusconi e Santoro

Altro che Benigni o Celentano. Stasera la sfida tra Berlusconi e Santoro è di quelle che terranno letteralmente inchiodati davanti alla tv, nemmeno fosse una partita di calcio per la finale di coppa. Un confronto epico che i palinsesti aspettano da almeno un decennio quello di stasera a Servizio Pubblico: Berlusconi sarà ospite di Michele Santoro e Marco Travaglio alle 21.10 su La7 nella puntata intitolata ‘Mi consenta’.

Ma come si sta preparando il Cavaliere a poche ore dalla diretta? Nessun ritiro fino al match finale, anzi. L’ex premier sta continuando a presenziare programmi televisivi (ieri sera a Porta a Porta) nel tentativo di recuperare le ore “di vantaggio” che i suoi avversari hanno accumulato quanto a presenze video durante l’autunno. Mentre ad Arcore si allena con Brunetta, l’ex ministro competente in economia e dalla parlantina efficace.

La storia tra i due è nota. Pochi gli episodi che li hanno visti “scontrarsi” in un duello faccia a faccia: l’ultimo oltre dieci anni fa. Era il 13 aprile del 1995 quando Berlusconi si recò a Tempo Reale (su RaiTre) come ospite in un programma condotto da Santoro. Da allora in poi, il Cavaliere ha sempre e solo telefonato. Nel 2001, durante il programma Il raggio verde (su RaiDue), Silvio Berlusconi chiamò Santoro durante la trasmissione, definendola “trabocchetto”. Al conduttore la mossa non piacque, tanto da minacciare di interrompere il collegamento “censurando” l’intervento del Cavaliere che rispose: «Lei è un dipendente del servizio pubblico! Si contenga!». Lapidaria la risposta del conduttore «Sono un dipendente del servizio pubblico, non un suo dipendente».

vignetta Vauro

Ci vado o non ci vado?", "ci vado o non ci vado?", la vignetta di Vauro su Berlusconi e la sua ospitata a Servizio Pubblico

L’anno dopo la “rivincita” di Berlusconi. Nell’aprile del 2002, infatti, durante una conferenza stampa a Sofia, il Cavaliere accusò il giornalista (ma anche Enzo Biagi e «come si chiama quell’altro? Daniele Luttazzi») di fare «un uso criminoso della televisione pubblica» (il cosiddetto “editto blugaro“). Santoro rispose alla successiva puntata di Sciuscià cantando in apertura Bella Ciao e lanciando costanti frecciatine contro Berlusconi durante gli anni di Anno zero e Servizio Pubblico.

Sembra che lo staff del Cavaliere abbia chiesto di conoscere qualche dettaglio in più sulla puntata, ma Santoro non ha voluto scoprire le carte. A sostegno dell’ex premier, però, è stata invitata in tribuna una trentina di persone tra fan, simpatizzanti ed elettori.

C’è poi chi scommette sulla ritirata di Berlusconi: non sarebbe la prima “fuga” in diretta per il Cavaliere. L’agenzia di scommesse Stanleybet quota a 5.00 la possibilità che ciò avvenga prima della fine della trasmissione. Tuttavia l’ipotesi che l’ex premier “combatta” fino alla fine, reggendo il confronto, rimane quella più probabile: i bookmakers quotano 1.12 l’eventualità che Berlusconi rimanga in studio fino al termine del confronto.

Valentina Gravina

@Valegravi

VIDEO

Berlusconi e Santoro in Tempo Reale

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=SWxiyLbH2zg[/youtube]

Berlusconi e Santoro in Il Raggio Verde

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=PgUFclMkPhk[/youtube]

Editto Bulgaro

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8Q55Te1p6yY[/youtube]

Santoro canta Bella Ciao

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=2zfA7yyHHv4[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews