LA SABBIA TRA LE DITA

di Debra

Ricomposizione e cancellazione . Essere e divenire nell’opera dell’artista

leftImg_homeCome trasformazioni alchemiche, su una grande superficie trasparente. Ella disegna con le mani sulla sabbia. Quale migliore strumento per raccontare? La mano ha simbologie magiche. Con le mani si prega, con le mani si accarezza, con le mani si chiede…Nell’Islam , il numero cinque delle dita della mano, significa la rivelazione della fede, la preghiera , il pellegrinaggio , il digiuno e la carità. Nell’iconografia cristiana, Cristo viene definito come la mano destra di Dio laddove destra possiede un significato positivo.Con l’aiuto del linguaggio mimico delle mani le tribù indiane del Nordamerica, linguisticamente divise, si facevano comprendere oltre i confini.

Il beneficio che si può trarre osservandola in opera , è un senso di bellezza e di umanizzazione. Un essere ed un divenire continuo nella rappresentazione di vita quotidiana, nei volti di donna dall’espressione pura e romantica, che incarnano la grazia e la tenerezza, l’innocenza , la gioia, la memoria  e si animano sovrapponendosi e scomponendosi. Il suo codice creativo utilizza una comunicazione nella quale rientrano quindi, la cancellazione e la ricomposizione ottenuti sinteticamente grazie alla duttilità e alla conoscenza che la giovane artista sembra avere della materia che usa: la sabbia. E osservandola mentre muove le dita sulla sua tavolozza di vetro , forse ripensiamo all’infanzia, ai disegni sulla sabbia in riva al mare , alle orme dei piedi sul bagnasciuga, ai ricordi che le onde cancellano irrimediabilmente portandoseli via.


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews