La piscina sospesa nel vuoto. L’ultima stravaganza di Londra

La piscina sospesa nel vuoto (fonte: blitzquotidiano.it)

La piscina sospesa nel vuoto (fonte: blitzquotidiano.it)

Londra – Andare in piscina e rilassarsi nelle acqua calde tra una bracciata e l’altra non sarà più la stessa cosa, almeno per gli inglesi… È stata progettata a Londra una folle e suggestiva piscina sospesa nel vuoto, una vera e propria passerella d’acqua in vetro trasparente incastonata tra due edifici.

LA PISCINA SOSPESA NEL VUOTO - L’idea nasce dalla società di costruzioni Ballymore Group, incaricata della rivalutazione del quartiere Nine Elms, a sud-ovest di Londra. Il progetto, già avviato, prevede la costruzione di un intero quartiere extra-lusso, che prende il nome Embassy Gardens, in cui saranno posizionati edifici e dimore maestose ed eleganti. La piscina sospesa nel vuoto sarà posizionata a cavallo di due palazzi dell’Embassy Gardens, ideata come un vero e proprio ponte di passaggio sommerso d’acqua, lungo 25 metri e costruito ad un’altezza di 35 metri dal suolo.
La straordinaria e curiosa piscina “fluttuante” sarà disegnata dagli architetti di HAL coadiuvati dagli ingegneri di Arup Associate, impegnati a studiarne la riuscita, la messa in sicurezza e l’estetica accattivante e originale.

Incastonata tra i palazzi dell'Embassy Garden (fonte: londonist.com)

Incastonata tra i palazzi dell’Embassy Gardens (fonte: londonist.com)

La piscina sospesa nel vuoto collegherà i rooftop dei due complessi abitativi di Embassy Gardens, composti da esclusivi e costosissimi appartamenti di lusso; sarà profonda 1,20 metri, lunga 27,43 e larga 5,80 metri, anche se la caratteristica principale e curiosa sarà ovviamente l’altezza, che causerà la particolare sensazione di essere sdraiati in un fiume d’acqua oscillante e fluttuante. L’intero progetto sarà completato nel 2017 e nell’area accanto alla piscina sarà aggiunta zona relax con la Spa e un angolo ristoro ad uso esclusivo dei residenti.

UN’ESPERIENZA ORIGINALE - «Nuotare in questa piscina sarà un’esperienza unica, sembrerà di fluttuare nell’aria nel centro di Londra. Volevamo realizzare qualcosa che non fosse mai stato fatto prima» ha raccontato il Ceo del gruppo Ballymore Sean Mulryan, fiero e certo della riuscita del progetto innovativo.

Un’esperienza eccezionale e stravagante, sconsigliata a chi soffre di vertigini…

Alessia Telesca

foto: blitzquotidiano.it; londonist.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews