La Nasa pubblica tutti i suoni dello spazio su Soundcloud

Dalla voce di Neil Armstrong, al fruscio del plasma interstellare: la Nasa pubblica su Soundcloud oltre 60 file di suoni umani e non registrati nello spazio

nasa-neil-armstrong-luna-suoni-spazio

Neil Armstrong sulla luna: la Nasa ha reso pubblica la sua voce e ben 60 suoni umani e non, registrati nello spazio (Nasa)

La magia e il mistero dello spazio possono essere davvero musica per le nostre orecchie, secondo la Nasa. A tal punto che l’agenzia governativa americana del programma spaziale ha deciso di aprire un proprio account su Soundcloud, come un musicista emergente che ha voglia di diffondere la propria musica. Ma qui le sinfonie proposte sono spaziali in tutti i sensi: suoni e voci registrati dalle missioni spaziali, dai decolli degli shuttle alle comunicazioni degli astronauti. Passando per il famosissimo “Houston, abbiamo un problema” e per i gli stridenti e metallici file audio dei rumori dell’universo.

I SUONI DELLO SPAZIO E LE VOCI PIÙ FAMOSE - Tutto ciò che è stato reso immaginario comune grazie alla tv e alla cinematografia, è stato racchiuso dalla Nasa all’interno del proprio account. Dalla suddetta frase dell’equipaggio dell’Apollo 13 nel 1970, all’altrettanto storica comunicazione di Neil Armstrong, che riferisce dell’approdo sulla luna. Passando dai suggestivissimi suoni non umani registrati proprio nello spazio, come quello del plasma interstellare catturato fuori dal nostro sistema solare dalla sonda Voyager.

Della raccolta fanno parte complessivamente più di 60 tra suoni e clip audio, che non risparmiamo neanche le cinematografiche fasi del decollo degli shuttle, con le comunicazioni in cuffia dei tecnici della Nasa, il countdown e il ruggito dei motori al momento del lift off. Impossibile non emozionarsi con la voce originale di Neil Armstrong che annuncia «That’s one small step for man, but giant leap for mankind»: l’astronauta americano in quel momento è uscito dalla Apollo 11 e ha appena messo piede sul suolo lunare, compiendo il piccolo passo per l’uomo ma grande balzo per l’umanità che ci ha portati nello spazio (ma non per tutti). I file audio sono di pubblico dominio: possono essere scaricati e utilizzati senza grosse restrizioni o limitazioni.

SOUNDCLOUD - Soundcloud è un sito web che permette ai musicisti di collaborare, promuovere e distribuire la propria musica, usufruendo di account e spazio web gratuito o a pagamento a seconda delle necessità. La piattaforma è stata fondata ufficialmente  a Berlino nel mese di agosto del 2007 da Alex Ljung e Eric Wahlforss. Da “vetrina” per i musicisti emergenti, il grandissimo successo di Soundcloud – oltre 15 milioni di iscritti – ha portato i fondatori a farlo diventare un vero e proprio strumento editoriale, che ha consentito anche a diversi artisti di distribuire integralmente i propri brani musicali. Fino ad arrivare a utilizzatori d’eccezione, come la Nasa.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews