‘La grande bellezza” di Sorrentino verso la nomination agli Oscar

Paolo Sorrentino, il suo film "La grande bellezza" lotta per una nomination (radiocinema.it)

Paolo Sorrentino, il suo film “La grande bellezza” lotta per una nomination (radiocinema.it)

Roma – Sarà La grande bellezza di Paolo Sorrentino il film italiano che concorrerà per una nomination all’Oscar 2014 come miglior film non in lingua inglese; la selezione delle cinquine di nomination avverrà giovedì 16 gennaio e si dovrà attendere il 2 marzo per l’assegnazione dei premi.

Paolo Sorrentino, regista dell’opera, ha ricevuto la notizia mentre si trovava in Brasile, impegnato al Festival del cinema di Rio de Janeiro, dove sta promuovendo proprio il suo ultimo film. «Non me l’aspettavo, sono molto felice – ha dichiarato ai cronisti presenti – Sarà molto difficile, lo so, ma faremo di tutto per arrivare alla serata degli Oscar».
Proprio a Sorrentino era sfuggita la nomination nel 2008: in fase di preselezione, infatti, gli fu preferito il film Gomorra, diretto da Matteo Garrone.

La grande bellezza racconta di Jep Gambardella, interpretato da Toni Servillo, un sessantacinquenne giornalista di fama e viveur, in movimento tra la mondanità di una Roma dalla forte atmosfera felliniana, dai toni grandiosi ma decadenti, splendidi ma superficiali.
Il film, già nelle sale inglesi e a breve in quelle statunitensi, ha ricevuto critiche positive, anche a livello internazionale, tanto da smuovere anche la critica del New York Times, che ne ha parlato come metafora del declino della nostra nazione e ha lodato Sorrentino per aver affrontato con un film «non politico in sé, la cultura dell’eccesso» italiana. Ne è riprova anche l’affermata fama internazionale di Sorrentino, che precedeva La grande bellezza.

Il film di Sorrentino è stato segnalato superandone altri sei, che la commissione appositamente nominata ha valutato negli scorsi giorni: Midway, Miele, Razza bastarda, Salvo, Viaggio sola e Viva la libertà. La commissione, composta da Nicola Borrelli, Martha Capello, Liliana Cavani, Tilde Corsi, Caterina D’Amico, Piera Detassis, Andrea Occhipinti e Giulio Scarpati, ha valutato la sua scelta ponderando film usciti tra il 1 ottobre 2012 e il 30 settembre 2013. Nonostante l’alta qualità di tutti i candidati e anche alcuni riconoscimenti internazionali, “La grande bellezza” era comunque il prodotto favorito fin dalla vigilia.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews