James Bond Spectre a Roma: martedì 17 ultime riprese sulla Nomentana

Danni alla pellicola, nuove scene da girare per James Bond 'Spectre' a Roma: martedì 17 ultimo giorno di riprese sulla Nomentana. Orari e strade interessate

james-bond-spectre-roma-aston-martin-nomentana

La Aston Martin di James Bond per le strade di Roma (Twitter @GiuseppeTurrisi)

Roma non si è ancora liberata di 007. Inizialmente annunciata per domani la partenza della troupe di Spectre, ultimo film di James Bond con Daniel Craig e Monica Bellucci, sarà invece necessario aspettare fino a martedì 17 marzo per ripetere alcune riprese sulla Nomentana. La produzione ha riferito di alcuni problemi tecnici al materiale già inviato a Londra, e sarà quindi necessario girare di nuovo alcune riprese notturne dell’inseguimento sulla Nomentana, con protagonista la fiammante Aston Martin di 007.

Secondo voci ben informate si tratterebbe di danni alla pellicola, in quanto il regista Sam Mendes ha deciso di non girare in digitale per Spectre. Brutte o buone notizie per i fan dell’agente segreto più famoso al mondo, a seconda dei punti di vista. Di sicuro a Roma non ci sarà Daniel Craig, che ha già lasciato la capitale. Protagonisti delle sequenze di inseguimento saranno le controfigure: il produttore esecutivo delle riprese italiane Roberto Malerba ha riferito che le telecamere verranno nuovamente piazzate sulla Nomentana.

I DISAGI PER I RESIDENTI: ORARI DIVIETI DI SOSTA E ZONA - La produzione ha già informato gli abitanti della zona scusandosi per il disagio. Due paginette affidate ai vari portieri in cui si annuncia la data delle nuove riprese: la notte del 17 marzo, quasi 10 giorni dopo domenica 8 quando fu interrotta la viabilità per 2 km, da via Sant’Agnese fino a Porta Pia. Per limitare i disagi il divieto di sosta verrà ridotto e partirà dalle 8 della mattina del martedì fino a notte inoltrata, quando termineranno le riprese e bisognerà solo smontare il set. Un problema già messo in preventivo, riferisce lo stesso Malerba: «Con le macchine che vanno a una velocità sostenuta, la luce dei lampioni unita a quella utilizzata dalla troupe poteva sicuramente creare problemi». Nel video sopra è chiaramente visibile, ad esempio, l’utilizzo di fari a luce blu per le auto di scena, la Aston Martin DB10 grigia e la Jaguar C-X75 color ruggine. Bolidi da oltre 300 all’ora, relegati nelle riprese a “soli” 150 km/h per ovvie esigenze cinematografiche e di sicurezza.

INDENNIZZI E RISARCIMENTI DALLA PRODUZIONE PER TUTTI – A Roma qualcuno sarà contento delle nuove riprese sulla Nomentana, qualcun altro meno. Secondo Marino, la troupe di James Bond, il relativo indotto e il ritorno d’immagine produrranno almeno 16 milioni di euro di ritorni economici. I condomini “blindati” sono inoltre stati indennizzati con risarcimenti da 500 euro da parte della produzione, per assecondare le esigenze delle riprese di Spectre. I risarcimenti per bar, pub e ristoranti sono stati invece variabili e sono arrivati fino a 5000 euro per attività nei casi più rilevanti. Di sicuro si sorride per il nuovo volto della Roma set cinematografico vivente: parcheggiatori abusivi scomparsi, niente auto in doppia fila sul lungotevere, strade pulite e segnaletiche orizzontale completamente ridisegnata. Anche i vigili, dopo le polemiche di capodanno, tornano a sorridere: il Campidoglio ha destinato 250.000 euro del budget versato dalla produzione per i loro straordinari.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews