Inps: in Puglia sospetto truffa da 2 milioni di euro

Nel leccese scoperta una presunta truffa: accertamenti in corso

di Redazione

Fiamme Gialle al lavoro

MATINO (Le) – L’Italia si sa non è nuova a notizie dei veri o anche solo presunti raggiri ai danni dello Stato e del sistema di previdenza sociale. I casi di falsi invalidi, fisici o mentali, sono stati negli ultimi mesi spesso in prima pagina ed ora nuovamente all’attenzione degli inquirenti.

Nel Salento gli agenti della Guardia di Finanza della compagnia di Gallipoli stanno indagando su un possibile tentativo di truffa all’Inps che coinvolgerebbe un giro di denaro di circa 2 milioni di euro. Coinvolte quattro aziende locali di cui tre cooperative, operative nella zona di Matino in provincia di Lecce e tutte attive, almeno a quanto dichiarato, nel settore agricolo. Il nocciolo della questione pare essere proprio questo: le cooperative non risultano aver mai operato in questo settore. I responsabili delle strutture sotto indagine – al momento sono nel mirino della Finanza gli imprenditori ed un commercialista loro collaboratore –  avrebbero dichiarato in maniera fasulla l’assunzione di manodopera agricola, pari a circa 350 braccianti, incassando poi indebitamente le prestazioni di disoccupazione da lavoro subordinato.

Falsi dipendenti quindi, secondo i sospetti che hanno dato il via agli accertamenti permettendo di portare a galla un giro di emissioni di fatture…anche queste false. Reati fiscali quindi, correlati al raggiro ai danni dello Stato. Secondo le dichiarazioni delle cooperative, i presunti braccianti avrebbero fornito un altissimo numero di giornate lavorative, abbastanza da permettere poi di richiedere un assegno di disoccupazione. Si parla di una conferenza stampa presso la sede del comando della Fiamme Gialle di Lecce nelle prossime ore, per eventuali aggiornamenti e maggiori notizie sulla vicenda.

FOTO/via: www.trmtv.it; www.indiceistat.it/

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews