Infertilità: il 15 percento della popolazione ne soffre

Ci sono stati recenti studi in merito, come quello che ha portato alla scoperta di un enzima chiamato SGK1 che è alla chiave della fertilità e del rischio di aborto naturale.

Si tratta di una scoperta in grado di aprire nuove possibilità alla ricerca nel campo della fertilità a livello mondiale. A portare a questi risultati è stata una ricerca dell’Imperial College di Londra, poi pubblicata sulla rivista Nature Medicine. Lo studio di questo enzima potrebbe finalmente risolvere uno dei problemi che colpisce una donna su sei, riguardo la difficoltà nel concepire un figlio. Questa scoperta insomma, non è escluso che possa diventare un nuovo tipo di anticoncezionale per le donne che non vogliono rimanere incinte, ma anche un ottimo rimedio per quelle donne che vorrebbero rimanere incinte e non ci riescono a causa di problemi di fertilità.

L’infertilità infatti è un problema che colpisce il 15 percento della popolazione e ci sono molti fattori sui quali intervenire per prevenire o trattare questo problema. La fecondazione assistita è infatti l’ultima spiaggia per tentare di trovare una soluzione al problema. Ci sono numerosi altri fattori che possono influire come la scelta dell’età in cui si decide di avere un figlio, il cambiamento dello stile di vita magari riducendo lo stress e tenendo sottocontrollo il peso, eliminando il fumo e moderando il consumo di alcol e caffeina.

Questo è quanto emerso dal workshop su diagnosi e terapia dell’infertilità, organizzato dalla Pontificia Accademia per la Vita.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews