India: sesso bandito prima dei 18 anni

In India l’età minima per avere rapporti sessuali sarà diciotto anni. La novità è prevista in un nuovo progetto di legge, definito “antiquato” e “bacchettone” da molti gruppi di difesa dei diritti umani, secondo i quali la normativa non servirà, come invece sostiene il governo, a scoraggiare la pedofilia. La cosiddetta “età del consenso” è attualmente fissata in India a 16 anni, in linea con tutti gli altri Paesi democratici.

La modifica si inserisce all’interno di una normativa sulla Protezione dei bambini contro reati sessuali (Protection of Children against Sexual Offences Bill) che è stata messa a punto lo scorso anno e che ora ha ricevuto il via libera del governo, come riferito dal Times of India.

Di fatto, secondo la nuova legge i rapporti, anche consenzienti, tra i giovani che non hanno ancora compiuto i 18 anni saranno considerati alla stregua di violenza sessuale e puniti con una pena fino a tre anni di carcere; con la seria difficoltà, secondo il parere di diversi giuristi, nell’identificare assalitore e vittima.

Secondo molti attivisti ed esperti giuridici, la legge è antiquata rispetto alla realtà giovanile, dove i rapporti extramatrimoniali non vengono più condannati dalla morale comune. Kirti Singh, giurista indiana, ha detto che questa nuova norma «criminalizza le relazioni sessuali tra giovani» e che «non è con queste leggi che si puniscono gli abusi sessuali sui minori».

Altri esperti criticano aspramente il Governo indiano, accusandolo di perdersi in stupidaggini di questo tipo, quando esistono altre problematiche ben più pericolose e controverse, come il dato dei baby lavoratori, che in India risultano essere più di 44 milioni nella fascia d’età 4 – 14 anni.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews