India. Sequestra un bus e uccide 9 persone

ROMA – Molto probabilmente in preda ad un violento raptus, un uomo ha sequestrato un’intera corriera e guidato all’impazzata lungo una strada affollata di Pune, cittadina situata nello stato indiano centrale del Maharashtra. L’esito della folle azione consiste in 9 persone uccise.

Stando a quanto riferisce il canale televisivo Ndtv, l’uomo si chiama Santosh Mane, ha 31 anni ed è un dipendente di una società di trasporti. L’uomo è stato arrestato dalla polizia dopo circa mezzora dall’aver seminato il panico in una delle aree più affollate della città nell’ora di punta in cui aprono i cancelli scuole e uffici.

L’uomo si sarebbe impossessato del mezzo che, nel frattempo, era stato lasciato incustodito dal conducente in una stazione provinciale. Assunta, dunque, la guida dell’autobus, senza passeggeri, il folle ha imboccato una strada in senso contrario travolgendo, nella corsa, tutto ciò che gli si prestava davanti: pedoni, senzatetto sul marciapiede, automobili, bancarelle ambulanti.

Il percorso è durato circa 20 chilometri provocando 9 morti, 20 feriti e danni a circa 40 autoveicoli.

(Foto: tgcom24.it / voyagesphotosmanu.com)

Stefano Gallone 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

I coupon di Wakeupnews