Inchiesta scommesse calcistiche: l’Atalanta rischia grosso

ROMA – Le ultime notizie riguardanti il nuovo scandalo di scommesse calcistiche che ha visto implicati diversi club e personalità di spicco appartenenti a diversi campionati italiani, non lasciano affatto spazio a sospiri di sollievo.

Stando, infatti, a quanto si evince dalle ultime missive, diventa ancora più critica la posizione dell’Atalanta. Il club bergamasco, infatti, è implicato per causa del suo tesserato Cristiano Doni, unico elemento dell’organico implicato nell’inchiesta che, fino ad ora, ha portato a ben 16 arresti.

Sulla posizione del calciatore nerazzurro si sarebbero soffermati Giorgio Buffone e Gianfranco Parlato, i due testimoni ascoltati nella giornata di oggi.

All’attenzione degli inquirenti sono state sottoposte, in particolar modo, due partite del campionato di Serie B ancora regolarmente in corso nella fase finale dei playoff promozione. si tratta, dunque, dei match Atalanta-Piacenza e Ascoli-Atalanta.

Nel frattempo, la società bergamasca si è detta “certa che da queste indagini emergerà la propria estraneità e quella dei propri tesserati, ai quali ha sempre richiesto il massimo impegno nei doveri di lealtà sportiva”.

Si attende, intanto, che l’indagine di Cremona approdi ad ulteriori sviluppi nella prossima settimana, mentre sta per aprirsi il versante puramente sportivo della vicenda. Il presidente della Figc Giancarlo Abete, infatti, ha evidenziato la necessità di agile celermente. I verdetti della stagione, quindi, potrebbero essere significativamente modificati dai prossimi procedimenti sportivi.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews