Il Consiglio di transizione libico rende noto il memorandum post-Gheddafi

Roma – Il Consiglio di transizione libico ha redatto e reso pubblico un memorandum di circa settanta pagine in cui è sviluppato quello che si potrebbe definire il “nuovo corso” libico dopo la deposizione di Gheddafi.

Il documento descrive in che modo il Paese sarà organizzato sotto il profilo istituzionale con il cambio nelle stanze del potere, anche se le strutture verranno mantenute pressoché intatte, per garantire stabilità al Paese in un periodo di sicuro caos.

Sotto certi punti di vista questa puntualizzazione del Consiglio  di transizione potrebbe apparire prematura, visto quanto si è rivelato difficile deporre Gheddafi, ben lungi dall’essere un leader finito e che può ancora contare su un gran numero di fedelissimi disposti a non cedere.

La speranza per i ribelli è che prevalgano le divisioni interne al regime del Colonnello e che siano proprio queste divisioni a far capitolare Gheddafi, anche se – per sua stessa dichiarazione – il leader libico è disposto a lasciare la Libia solo morto.

Il rendere noto il memorandum è senz’altro da prendere in considerazione come una mossa strategica: il documento – ancora in fieri – serve soprattutto al Consiglio di transizione a lanciare un messaggio forte alla popolazione che sta vivendo il disagio dei combattimenti e che di certo non nutre alcuna illusione circa un cambio di regime.

Mentre sul web si rincorrono notizie che parlano del governo di Gheddafi come di una sorta di isola felice e mentre i media internazionali si mostrano più o meno favorevoli a un’azione più dura delle truppe Nato coinvolte, in realtà in Libia si sta decidendo un nuovo assetto che potrebbe rivoluzionare gli equilibri mediterranei.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews