Il bacio timido di William e Kate scontenta la BBC: per gli sposi inizia il Grande Fratello

LONDRA – Telecamere incollate sulla faccia sin dalle prime ore del mattino, a scrutare ogni increspatura del volto e scandagliare ogni frase pronunciata a mezza bocca dalla nuova coppia reale d’Inghilterra, l’erede al trono William Arthur Philip Louis Mountbatten-Windsor e la commoner Catherine Elizabeth “Kate” Middleton. Un sogno d’amore (o almeno così ci auguriamo che sia, dati i recenti infausti precedenti della Casa regnante d’Inghilterra) che inizia con una bocciatura della BBC sul first kiss della coppia dal balcone di Buckingham Palace: «Perché un bacio così timido?», hanno sentenziato i commentatori della British Broadcasting Corporation.

Il bacio “timido” di William e Kate che ha scontentato la BBC… e una damigella spazientita dal rumore (Ap Photo/corriere.it)

William e Kate si sono sfiorati le labbra come due adolescenti intimiditi e solo successivamente si sono riavvicinati per un bacio ritenuto più soddisfacente dai notoriamente focosi (…) amici d’oltremanica. Perché tutta questa timidezza? Forse proprio perché William e Kate sono poco più che due adolescenti intimiditi, obbligati a coronare la gioia del loro matrimonio affacciandosi da un balcone e baciandosi dinanzi ad un intero popolo presente ai propri piedi e al resto del mondo collegato via cavo. Un pensiero, questo, che evidentemente non sfiora la stampa british, impegnata a lodare la magnificenza della cerimonia e a scrutare nelle vite private di William e Kate e delle rispettive famiglie, rispolverando le uniformi naziste del discolo Harry e i parenti cocainomani della sposa. Si finisce per dimenticare che ci si trova davanti a due ragazzi classe ’82, con un destino inesorabilmente segnato dal fatidico “I will” pronunciato alle ore 12.22 a Westminster, che non è proprio la classica chiesa del quartiere natale della sposa. Una vita che d’ora in poi sarà inesorabilmente scandita dagli otturatori dei paparazzi e dalle spie rosse delle telecamere, che seguiranno e inseguiranno la coppia che ha l’ingrato compito di scalzare dal cuore dei sudditi di sua maestà il binomio amato/odiato formato da Diana e Carlo, nel quale è a dir poco superfluo specificare chi fosse l’amata e chi l’odiato.

Dall’occhio digitale in hd che cattura il dolce “I love you. You look beautiful” sussurrato da William a Kate appena arrivata all’altare, al quasi materno “Are you happy?” della nuova duchessa di Cambridge al suo novello sposo mentre scende dalla carrozza: un amore sull’orlo dell’incubo mediatico, che verrà seguito minuto per minuto come nel peggiore Grande Fratello possibile.

Un’uscita “sportiva” di William e Kate (notizie.viaggiamo.it)

Crocifissioni su carta stampata al primo boccone che scivolerà in pubblico dalla forchetta di William, scandali regali per i possibili upskirt a cui la bella Kate aveva abituato in passato i fotoreporter britannici (magari dimenticandosi che puntare l’obiettivo tra le gambe di una signorina in attesa che entri in macchina è cosa notoriamente poco elegante).

Un matrimonio in cui lo sposo è in alta uniforme e per la sposa si sprecano paragoni da Lady D. a Grace Kelly è lontano anni luce dall’essere il “giorno più bello della vita” del futuro erede al trono e della sua giovane e bella commoner. L’occhio del Big Brother si è appena acceso su William e Kate: adesso sta a loro provare ad oscurare i flash e colorare d’amore quella che, tra una presenza ufficiale e un gala a Buckingham Palace, resta pur sempre la loro vita reale. Nel senso puramente esistenziale del termine.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews