I cibi amici del benessere e dell’abbronzatura

Come favorire l'abbronzatura, sentirsi in forma e salvaguardare il proprio benessere? Da oggi non è più un mistero, prendi nota e non partire impreparata per le tue vacanze!

abbronzatura

Abbronzatura e alimentazione, due elementi strettamente correlati (lagardenia.com)

Voglia di sole, mare e un’abbronzatura da togliere il fiato? La risposta è a portata di… forchetta! Ecco pochi semplici e utili consigli che ti permetteranno di trovare il giusto equilibrio tra il “mangiar sano” e l’avere una pelle baciata dal sole. Quando estetica e salute viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda il successo è garantito.

LA TINTARELLA SI CONQUISTA A TAVOLA – Se l’obiettivo dell’estate è sfoggiare un’invidiabile pelle bronzea, non occorrono prove di resistenza sotto al sole, è sufficiente affidarsi ad alcuni validi alleati reperibili direttamente sulla nostra tavola. Un’ alimentazione corretta e nutriente, infatti, costituisce il primo passo per affrontare nel modo giusto l’avvento del caldo e l’esposizione ai raggi solari. Fortunatamente la natura mette a nostra disposizione cibi benefici per la protezione della pelle dalle radiazioni e, al contempo, fautori della stimolazione della melanina.

Partiamo dal betacarotene, un must per una dieta all’insegna del benessere, per giunta, facilmente individuabile sin dall’aspetto esteriore degli alimenti che la contengono. Tutta la frutta e la verdura dal colore rosso o arancio, infatti, accoglie questa vitamina capace di accelerare la pigmentazione dell’epidermide e donarle quindi un aspetto piacevolmente ambrato. Altri fedeli sostenitori della bellezza sono gli aminoacidi essenziali, necessari per nutrire a fondo la pelle e renderla resistente alle aggressioni esterne: li ritroviamo in carne, pesce, legumi e cerali. E se si desidera combattere l’insorgere dei radicali liberi e conservare una pelle sempre giovane ed elastica, allora si consiglia di non far a meno anche delle vitamine antiossidanti: ne sono ricchi gli oli vegetali e la frutta secca.

IN & OUT – Vi siete mai chiesti quali siano i prodotti altamente sconsigliati per affrontare interminabili ore di afa e salsedine? A questo proposito, vediamo insieme alcuni “in & out” di cui prender nota e mettere in valigia insieme a teli e creme abbronzanti. Si riveleranno efficaci suggerimenti atti ad impedire eventuali e inaspettati risvolti negativi della vostra vacanza. Ad aggiudicarsi meritatamente il primo “out” è il sodio, il quale abbonda in prodotti come curry, pepe, paprika, dado da cucina, e che ritroviamo in dosi elevate anche in diversi cibi in scatola, patatine in sacchetto, salatini e snack vari. E’ noto infatti, che l‘eccessiva salinità e l’uso di conservanti minano congiuntamente sanità ed estetica, provocando ipertensione, ritenzione idrica e gonfiore diffuso. Motivo per cui, meglio non lasciarsi sopraffare da insani peccati di gola.

dieta-mediterranea-abbronzatura

Occhio agli eccessi a tavola: fortemente sconsigliati alcool e cibi ricchi di sodio (radiortm.it)

Un clamoroso “out” va agli alcolici, certamente da evitare se si vuole godere di momenti di relax sotto il sole. Gli effetti collaterali dell’alcool derivano dalla sua proprietà vasodilatatrice, che facilitando la sudorazione cutanea, comporta una inevitabile ed eccessiva perdita di liquidi. L’alcool, inoltre, inibisce la vasopressina, l’ormone antidiuretico, impedendo all’organismo di assorbire la giusta dose di liquidi prima che vengano espulsi completamente. Un feroce nemico dunque, per quella che è indubbiamente la regola cardine in materia di salute e bellezza: prestare cura e attenzione al ricambio idrico e mantenere sempre il proprio corpo ben idratato. E’ per questo che un indiscusso “in” va riconosciuto di buon grado all’acqua: l’unica sostanza di cui è lecito abusare!

Dunque bando a cibi spazzatura e insensate sbornie sotto il sole cocente, anche – e soprattutto – con le dita che affondano nella sabbia è possibile non rinunciare al gusto e alla forma fisica. Facciamo tesoro di questi segreti e non dimentichiamo che l’ingrediente di cui proprio non si può fare a meno è la fantasia: usiamola per amalgamare il tutto, così che spirito e corpo possano trarne giovamento.

Antonietta Mente
@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews