‘Ho un tumore’, annuncio shock di Emma Bonino

La notizia data dalla stessa Bonino in diretta su Radio radicale; comincia ora la solidarietà, ma non salirà al Colle

Emma Bonino, un tumore non ferma la sua voglia di politica (targatocn.it)

Emma Bonino, un tumore non ferma la sua voglia di politica (targatocn.it)

Emma Bonino ha un tumore ai polmoni e dovrà subire una chemioterapia per almeno sei mesi: è stata la stessa politica – ed ex ministro – a dare la notizia sul suo stato di salute durante una diretta di Radio radicale. Nonostante la malattia, però, la Bonino ha anche annunciato che non desisterà dall’attività politica, nonostante dovrà rivedere la quantità di impegno per tutta la durata della cura; questa notizia ovviamente la esclude dall’elenco dei possibili candidati per la successione a Napolitano.

LA RADIO… – Coerente con la trasparenza di cui il movimento radicale ha sempre cercato di dare testimonianza – con alterne vicende – Emma Bonino ha scelto di dare essa stessa l’annuncio riguardo la gravissima situazione di salute in cui si trova durante una diretta di Radio radicale.
«Ho un tumore ai polmoni che richiederà una chemioterapia di 6 mesi – ha detto durante la trasmissione – Dovrò ridurre le mie attività ma non ho intenzione di interrompere la mia attività politica perché da una passione politica non ci si dimette». La Bonino ha anche riservato alla sua malattia parole di speranza per il futuro: «Io non sono il mio tumore. È solo una malattia, una delle tante sfide che affronterò».

Bonino

Emma Bonino, leader radicale

…E LA RETE – In breve tempo la rete – soprattutto Twitter – si è colmata con il sostegno a Emma Bonino, uno dei massimi rappresentanti politici del movimento radicale. Il tag #forzaemma ha invaso il social di microblogging e si sta propagando sugli altri mezzi di comunicazione, ripreso anche dai media più tradizionali e dai siti internet dei quotidiani.

LA CARRIERA E IL FUTURO (SENZA COLLE) – Sessantaseienne di Bra, Emma Bonino ha compiuto gli inizi della sua carriera politica nel Partito radicale, tra le prime elette nelle sue fila nel 1976, a soli 28 anni; notevole all’epoca il suo impegno pro-aborto, del quale fu una delle principali promotrici, spingendosi a compierne alcuni di persona, nonostante l’assenza di riconosciute competenze mediche (è laureata in lettere moderne). Nei decenni successivi è stata ancora parlamentare – anche in Europa – passando negli anni ’90 anche nelle fila di Forza Italia,  scelta che le varrà la nomina a Commissario europeo per gli aiuti umanitari e la tutale dei consumatori. Successivamente sarà inquadrata come senatrice radicale nelle liste del Pd.
La sua fama a livello internazionale si è anche rinforzata sulla base di nomine Onu – si è occupata della pena di morte – e in questi mesi, anche dopo l’incarico come ministro degli Esteri nel governo Letta, il suo nome è stato tra quelli più quotati per la successione a Napolitano.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a ‘Ho un tumore’, annuncio shock di Emma Bonino

  1. avatar
    ROBERTA 12/01/2015 a 19:56

    Grande Emma, capitano anche queste battaglie! Sono sicura che ce la farai! Roberta Padova

    Rispondi

Rispondi a ROBERTA Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews