Herbalife sotto indagine. Chi vuol far fuori l’azienda alimentare?

Herbalife sotto inchiesta negli Usa per l’uso dello schema di Ponzi nelle sue manovre commerciali. Fondamentale il ruolo di un fondo investimenti

herbalife

Herbalife

Negli Stati Uniti è in corso un’indagine sulla famosa azienda di integratori alimentari Herbalife, accusata di essere una società truffa che agisce in maniera illegale. Ad accusare Herbalife è stato Bill Ackman, proprietario del fondo investimenti Pershing Squera Capital Management.

HERBALIFE SOTTO INDAGINE – Herbalife ha risposto prontamente con un comunicato all’apertura delle indagini sui suoi movimenti sottolineando una totale cooperazione: «Herbalife dà il benvenuto all’inchiesta, a causa della tremenda quantità di disinformazioni che ci sono sui mercati. Siamo fiduciosi che Herbalife sia in regola con le leggi vigenti e la regolamentazione».

LO SCHEMA DI PONZI – L’accusa sarebbe quella riguardante uno schema di vendita incentrato sulla chiamata di affiliati piuttosto che su uno sviluppo commerciale. Uno schema di Ponzi piuttosto che uno schema piramidale, il famoso schema cioè che promette grossi guadagni in cambio di un reclutamento vero e proprio di altri lavoratori, anch’essi truffati.

FONDO INVESTIMENTI ALL’ATTACCOMa perché mai il presidente di un fondo investimenti avrebbe attaccato una grossa società come Herbalife? Per un neanche troppo complicato meccanismo che possa permettere a Bill Ackman e il suo fondo di intascare notevoli gudagni nel momento di un grosso crollo in borsa delle azioni della Herbalife. Crollo che è immediatamente arrivato una volta partita l’indagine.

RISCHIO SPECULAZIONE - Tutto questo è avvenuto grazie all’intervento della Sec, Securities Exchange Commission, che di fronte alle numerose prese di posizione da parte di Ackman – sensibilizzazione pubblica, meeting a New York, massiccia presa sui media e i cittadini – ha dovuto per forza di cose avviare l’indagine. Un’indagine che vede Herbalife in un momento cruciale per la sua stessa sopravvivenza come società e il fondo investimenti di Bill Ackman intascare in maniera decisiva. Con il fantasma della speculazione alle spalle per Ackerman. La vicenda promette ancora molte sorprese.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews