Grillo, battuta alla Berlusconi: ‘La Bindi? Probabilmente mai avuto vero amore’

Beppe Grillo (valentinagiannicchi.wordpress.com)

Grillo come Berlusconi“. Lo hanno detto in tanti, vuoi (positivamente) per la seppur discutibile mediaticità del soggetto, vuoi (negativamente) per le uscite pubbliche spesso non propriamente felici. E poche ore fa il comico-blogger più famoso d’Italia se ne è fatta scappare un’altra.

Commentando in un post il caos seguito all’assemblea nazionale del Pd, nel quale l’argomento delle unioni omosessuali ha scatenato l’una contro l’altra la fazione laica e quella cattolica del partito, Beppe Grillo ha lanciato una frecciata a Rosy Bindi che ricorda per contenuti il velenoso “Lei è più bella che intelligente” rivolto alla parlamentare Pd dal premier due anni fa.

«Io sono favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, – annuncia Grillo nel post, prendendo una posizione netta a differenza delle ultime altalenanti uscite in materia – ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge». Poi incalza: «La Bindi, che problemi di convivenza con il vero amore non ne ha probabilmente mai avuti, ha negato persino la presentazione di un documento sull’unione civile tra gay».

Il post prosegue tra riferimenti al cilicio della Binetti («di fantasia, ma totalmente verosimile» ammonisce Grillo) al ricordo della mancata approvazione dei PACS all’epoca del governo Prodi, che ha lasciato un vuoto normativo per quanto riguarda il riconoscimento delle unioni di fatto, etero e/o omosessuali.

La conclusione di grillo è altrettanto provocatoria. «Quanti sono gay nel pdmenoelle (il Pd, ndr) e non lo dichiarano? Fate outing, vi farà bene. I vostri nomi sono già conosciuti. Non c’è nulla di male a essere gay. Fa invece schifo negare diritti sacrosanti per un pugno di voti».

Un messaggio forte e sollevante per quelli del Movimento 5 Stelle sulle unioni gay, sminuito però, ancora una volta, dalle modalità di espressione nei confronti di un singolo. E il paragone con il Cavaliere è sempre lì, a volteggiare come un avvoltoio sulla testa del comico genovese.

Francesco Guarino
@fraguarino 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews