GP Ungheria 2013: anteprima e orari del weekend di Formula 1

formula 1

Nel 2012, Lewis Hamilton vinse davanti a Raikkonen e Grosjean (foto: themotorreport.com.au)

Budapest (Ungheria ) – Gara numero dieci per il calendario mondiale di Formula 1 in quella che è in assoluto la stagione più lunga. Il Circus arriva all’Hungaroring, inaugurato nel 1986 dopo otto mesi di lavori, con un Sebastian Vettel fresco vincitore del GP di Germania, letteralmente dominato dall’inizio della corsa, più forte anche della Safety Car, e sempre più leader della classifica piloti con un vantaggio di 34 punti sul diretto inseguitore, Fernando Alonso. Una situazione paradossale, se teniamo conto che lo scorso anno, sempre sulla stessa pista, era lo spagnolo della Ferraria guidare la classifica dei piloti con gli stessi punti di vantaggio che ha nel 2013 il tedesco della Red Bull. Il weekend del GP d’Ungheria, la classica di metà estate e ultima corsa prima della pausa di agosto, sarà sicuramente una gara calda con temperature medie dell’atmosfera che dovrebbero sfiorare i 36 gradi centigradi e che faranno soffrire non poco piloti e coperture Pirelli.

Il tracciato - Il tracciato dell’Hungaroring, definito come il kartodromo, si trova nella periferia nord di Budapest e a differenza del circuito di Hockenheim, stravolto dalle modifiche di Hermann Tilke, quello ungherese ha subito poche correzioni. Il tracciato, stretto e tortuoso, presenta alcune caratteristiche di un circuito stradale con velocità media bassa e poco grip, ricordando in qualche modo la corsa di Montecarlo. E lo sporco in pista, soprattutto durante le prime sessioni di libere del venerdì, può limitare notevolmente la prestazione di piloti e vetture a causa di possibili uscite di pista a causa della poca aderenza dell’asfalto.
La pista misura 4,381 chilometri per un totale di 16 curve da disputare per 70 giri e dove i piloti saranno costretti a tenere la farfalla aperta per il 58% totale della percorrenza mentre il rettilineo del traguardo, poco più di 700 metri, è l’unico vero dritto dell’intero circuito.

La prima vittoria di Alonso – Una gara apparentemente manchevole di emozioni quella del Gran Premio di Ungheria del 2003 se non fosse stato che rappresenta il primo successo in carriera di Fernando Alonso, al volante della Renault, ottenuto dopo l’assegnazione della pole position, il sabato, sempre al pilota spagnolo. Alonso, che negli ultimi giri della corsa doppia Michael Schumacher e Jarno Trulli, stabilisce il nuovo record di pilota più giovane ad aver vinto un gran premio con 22 anni e 26 giorni, poi battuto nel 2008 durante il GP d’Italia da Sebastian Vettel (21 anni e 73 giorni).

La scelta della Pirelli – Se inizialmente erano state scelte e le White Medium e le Orange Hard, a Budapest scenderanno in pista le Medium e le Soft, in sostituzione della mescola più dura. La scelta è stata dettata dai buoni risultati del ritorno alle cinture in kevlar visti in Germania e dal giudizio unanime e positivo dei team. «Portare le più morbide della gamma costringerebbe tutti a fare almeno quattro soste, invece con le bianche e le gialle avremo un buon compromesso che permetterà di avere una situazione simile anche a Budapest», ha commentato ad Autosport, Paul Hembery, direttore Motorsport di Pirelli.

Meteo - Sole, sole e ancora sole. Se il venerdì il sole scalderà la pista con una leggera brezza sui 24km\h e qualche nuvola che renderà più piacevole ai fan sugli spalti la permanenza in tribuna, anche la giornata di sabato sarà soleggiata con temperature che si aggireranno dai 23 ai 34 gradi e tassi di umidità del 29%. Niente cambierà la domenica con punte massime intorno ai 36° ma col il tasso di umidità che si abbassa di tre punti, arrivando così al 26%.

formula 1
Sono passati 10 anni dalla prima vittoria di Alonso in Formula 1, proprio in Ungheria (foto: giroveloce.it)

Il programma del weekend – La copertura televisiva sarà gestita unitamente da Sky Sport F1 Hd e Raisport per le dirette di prove libere, qualifiche e gara. Questo il programma del Gran Premio di Ungheria 2013.

Venerdì 26 luglio
10.00-11.30: prove libere 1 (Sky Sport F1 Hd e Raisport 1)
14.00-15.30: prove libere 2 (Sky Sport F1 Hd e Raisport 1)

Sabato 27 luglio
11.00-12.00: prove libere 3 (Sky Sport F1 Hd e Raisport 1)
14.00-15.00: qualifiche GP Ungheria (Sky Sport F1 Hd e Rai 2)

Domenica 28 luglio
14.00: GP Ungheria (Sky Sport F1 Hd e Rai 1)

foto homepage: uk.eurosport.yahoo.com

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews