GP Bahrain 2014: anteprima e orari del weekend di Formula 1

Foto: wallsauce.com

Foto: wallsauce.com

 

Manama (Bahrain) – GP Bahrain 2014, round 3. Nemmeno il tempo di assaporare fino in fondo il primo trionfo stagionale di Lewis Hamilton in Malesia che i bolidi di Formula 1 tornano a rombare su una delle piste più calde del mondiale, quella di Sakhir. Sono passati appena sette giorni dalla gara di Sepang, con piloti e team che si sono spostati in fretta e furia a Manama, capitale del Bahrain, per il terzo appuntamento stagionale. Anche se la gara di Sakhir, vista la sua storia, potrebbe essere la giusta occasione per la Ferrari per prendersi una rivincita sulle avversarie, è molto più semplice immaginare un dominio Mercedes fin dalle prime prove libere.

IL CIRCUITO - Il Bahrain International Circuit sorge nelle vicinanze di Sakhir ed è molto impegnativo non solo per i piloti ma anche per la meccanica delle macchine. Lungo 5,412 chilometri, composto da 15 curve, vedrà i piloti impegnati a percorrere la pista per 57 volte, per una distanza complessiva di 308,238 km. Costato 150 milioni di dollari, è uno dei circuiti di nuova generazione creato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, uomo di fiducia di Bernie Ecclestone. Il caldo torrido non è l’unico avversario dei piloti in questa caldissima gara: gli eroi delle quattro ruote dovranno fare i conti soprattutto con sabbia che si deposita in traiettoria e che rende l’asfalto scivoloso, nonostante nell’area esterna all’impianto venga spruzzato uno speciale spary adesivo, che dovrebbe impedire al vento di sollevarla.

IN NOTTURNA PER IL DECENNALE - Per celebrare i primi 10 anni di attività, per la prima volta nella storia del circuito, gli organizzatori hanno deciso che il Gran Premio prenderà il via in notturna, con inizio al tramonto e chiusura nella notte. Qualifiche e gara inizieranno alle ore 18.00 (ora locale): quello di Sakhir sarà il terzo GP del 2014 che si correrà grazie alla luce artificiale, dopo Singapore e Abu Dhabi.

ALONSO EMIRO DEL TRACCIATO - In nove edizioni di Gran Premio, la Ferrari e Fernando Alonso sono il team e il pilota risultati maggiormente vittoriosi a Sakhir. Dal 2004, anno del debutto nel calendario, al 2013 il Cavallino Rampante conta ben 4 affermazioni sul Bahrain International Circuit mentre il pilota spagnolo ha vinto 3 volte, nel 2005 e 2006, con la Renault nel biennio del doppio titolo iridato, e nel 2010 proprio con il team di Maranello.

BUTTON E TORO ROSSO IN FESTA - Quello di Sakhir sarà un Gran Premio speciale per Jenson Button che festeggerà la sua 250esima presenza in un appuntamento ufficiale del mondiale di Formula 1. Celebrazioni anche in casa Toro Rosso perché in Bahrain ricorre il 150esimo Gran Premio disputato nella massima serie dell’automobilismo sportivo.

LA SCELTA DELLE PIRELLI - A differenza degli anni passati, dove venivano preferite le mescolepiù dure del range, proprio per lo sbalzo termico della notte la Pirelli porterà i P Zero White medium e i P Zero Yellow soft. Le temperature ambientali e del circuito scenderanno notevolmente e questo fenomeno può creare problemi di degrado sugli pneumatici.

AL VIA I GIOVANI NELLE LIBERE - In occasione della prima sessione di libere, faranno il loro debutto in pista in questo 2014 Giedo Van Der Garde con la Sauber, accasatosi col ruolo di terzo pilota del team elvetico con alle spalle quattro stagioni in GP2 e una in F1, e Robin Frijns sulla Caterham al debutto assoluto in un week-end di gara in Formula 1.

Foto: Bahrain Circuit via Twitter

Foto: Bahrain Circuit via Twitter

 

CURVA 1 DEDICATA A SCHUMACHER - Nonostante i lievi miglioramenti evidenziati dalla portavoce, Michael Schumacher è ancora chiuso nell’Ospedale Universitario di Grenoble. Eppure sarà ugualmente presente: la prima curva del circuito di Sakhir è stato intitolato al sette volte campione del mondo che nel 2004 vinse la gara nella sua edizione inaugurale.

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND - A differenza dell’ultima gara, la copertura televisiva sarà gestita in contemporanea da Sky Sport F1 Hd e dalla Rai. Si parte con la diretta delle prove libere, il venerdì, alle ore 13.00 e alle 17.00 per passare a qualifiche, il sabato, e alla gara, la domenica. Questo il programma del Gran Premio del Bahrain 2014 (ora italiana).

Venerdì 4 aprile 2014
Ore 13.00-14.30: GP Bahrain, prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 Hd e RaiSport 2)
Ore 17.00-18.30: GP Bahrain, prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 Hd e RaiSport 2)

Sabato 5 aprile 2014
Ore 14.00-15.00: GP Bahrain, prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 Hd)
Ore 17.00-18.00: GP Bahrain, qualifiche (diretta Sky Sport F1 Hd e Rai 2)

Domenica 6 aprile 2014
Ore 17.00: GP Bahrain, gara (diretta Sky Sport F1 Hd e Rai 1)

foto homepage: grandprix247.com

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews