Governo Berlusconi ottiene la fiducia con 316 voti

L'aula di Montecitorio

E ‘ stata una mattinata di nervosismo per tutti, per la maggioranza  che rischiava di non potersi più definire tale e per l’opposizione. Tutta l’attenzione dei media era puntata sull’aula di Montecitorio, sui presenti e su gli assenti, mentre la seduta era seguita in tempo reale, minuto per minuto.

La soglia minima legale per la validità del voto di  fiducia era di 315 , numero che serpeggiava sulle bocche di molti, mentre  309 erano i voti favorevoli necessari perchè il Governo ottenesse la fiducia. Alla fine sono stati 316, a fronte di 301 contrari.

Preoccupava l’assenza tra favorevoli di Luciano Sardelli, ex Responsabili,  che aveva detto di non voler votare per la fiducia, ma già prima del voto fonti autorevoli del Pdl dichiaravano: «Anche senza Sardelli siamo a 317». Di pochissimo il risultato è stato disatteso.

Si apprende da fonti ansa che già nel pomeriggio il Premier sarà al Quirinale dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitiano.

Redazione

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews