God save the tweet: la Regina Elisabetta cinguetta su Twitter

Primo tweet ufficiale firmato dalla Regina Elisabetta. Che in estate su Twitter era stata protagonista di un sorprendente photobombing....

regina-elisabetta-twitter-tweet

La Regina Elisabetta digita il suo primo tweet (Twitter @BritishMonarchy)

L’account ufficiale @BritishMonarchy è già online ed operativo su Twitter dall’aprile del 2009. Ma oggi, alla veneranda età di 88 anni, la Regina Elisabetta d’Inghilterra ha cinguettato ufficialmente per la prima volta con le proprie mani. Il primo tweet ufficiale della sovrana è apparso alle 12 circa ora italiana, in occasione dell’apertura di una nuova galleria dello Science Museum di Londra. La sovrana è salita su un palchetto allestito appositamente e ha digitato con le proprie dita il cinguettio su un tablet, scandendo l’inizio di una nuova era – ovviamente digitale – del suo regno.

FIRMATO “ELIZABETH R.” - Il tweet della Regina Elisabetta ha avuto ampia risonanza Oltremanica e non solo. «È un piacere inaugurare la mostra Information Age oggi al Science Museum e spero che la gente troverà piacevole visitarla. Elizabeth R.», è il testo del tweet apparso subito sul maxischermo alle spalle della sovrana e sul servizio di microblogging di Jack Dorsey. L’efficientissimo staff della corona britannica ha provveduto a immortalare il momento e ha rilanciato la foto della sovrana, con uno dei suoi memorabili completini colorati con cappellino annesso, seguita dall’hashtag #TheQueenTweets. La firma del tweet, Elizabeth R., è quella che la sovrana usa per siglare tutti i documenti ufficiale: “R.” sta per proprio “regina”, ovviamente dal latino.

Questo il testo del primo tweet della Regina Elisabetta. E queste le conferme.

 


BOOM DI RETWEET - Rispetto alla media delle interazioni dei messaggi dall’account Twitter @BritishMonarchy, il messaggio in 140 caratteri della regina è stato un vero e proprio successo. Gli oltre 750 mila follower (in rapida crescita nelle ultime ore) hanno retweettato 18 mila volte il cinguettio reale, mentre lo hanno aggiunto tra i preferiti 16 mila utenti. Tra gli utenti seguiti dall’account di cui la regina si è oggi parzialmente “impossessata”, sbucano 3 following “italiani”: l’Ufficio Stampa del Quirinale, l’Ambasciata italiana nel Regno UNito e quella britannica in Italia, oltre all’account ufficiale di papa Francesco. Nulla da fare per Matteo Renzi che, a differenza di Barack Obama e François Hollande, non si è ancora guadagnato il following della monarca.

La Regina Elisabetta non comunque è la prima testa coronata ad affacciarsi su Twitter. La Regina Rania di Giordania (@QueenRania) è stata l’apripista, aprendo il suo account nel 2009. Attualmente è attualmente seguita da oltre 3 milioni di utenti. Nella famiglia reale inglese, invece, non c’è traccia su Twitter – se non con account-parodia – di Harry e William, le cui comunicazioni arrivano tramite l’account di Clarence House (@ClarenceHouse).

regina-elisabetta-twitter-photobombing

Il photobombing reale (Twitter @_JaydeTaylor)

PHOTOBOMBING REALE – La Regina Elisabetta era stata protagonista su Twitter già questa estate, seppur involontariamente. In occasione dei Giochi del Commonwealth, la sovrana è infatti entrata di nascosto in un selfie dell’atleta australiana Jayde Taylor: un vero e proprio photobombing reale. God save the tweet.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews