Gli sport invernali per riparare ai danni del Natale

Il Natale è passato ormai da qualche giorno e c’è già chi comincia a fare i conti con le calorie di troppo che le feste hanno portato prima sulle nostre tavole e poi sul nostro fisico.

È inverno, fa freddo e la voglia di uscire a fare sport è minima? Eppure gli sport invernali che permetterebbero anche ai più pigri di perdere quei chili in più acquistati a Natale sono molti.

In cima alla lista degli sport più divertenti e ideali per dimagrire troviamo lo snowboarding, lo sci nordico e le racchette da neve.

Lo snowboarding che all’apparenza può sembrare uno sport complicato è in realtà uno dei migliori per chi è alla prime armi sulla neve. È perfetto per mantenersi in forma: bisogna esercitarsi molto, mantenendo la posizione corretta sulla tavola, ovvero schiena dritta, sedere in fuori e ginocchia piegate. In questa posizione lavorano molto cosce, addominali e glutei che ci aiutano a restare in equilibrio, contribuendo anche a rafforzare i muscoli, diventando così più tonici. I primi giorni saranno i più critici, specialmente se si è principianti; è importante cercare di fare appoggio sempre sul sedere in caso di cadute, in modo da evitare rotture di polsi, braccia e gambe.

Per chi è già esperto sulla neve può decidere invece di praticare lo sci nordico. In circa due ore di allenamento è possibile bruciare quasi mille calorie. Si tratta di uno sport completo, che permette anche di tonificare braccia, spalle e gambe.

Per chi ama passeggiare infine, l’ideale sarebbe farlo con l’aiuto delle racchette da neve: in questo modo brucerete circa otto calorie al minuto, facendo lavorare molto addominali, braccia e gambe.

Per praticare questi sport invernali è fondamentale utilizzare l’attrezzatura giusta: calze all’altezza della tibia per evitare di farsi male in caso di caduta, casco con all’interno del pile per proteggersi dal freddo, scarponi comodi e giacca impermeabile imbottita.

È necessario cercare di vincere la pigrizia, soprattutto pensando ai benefici psicologici che si possono trarre da questi sport invernali. Essere circondati dalla natura e respirare all’aria aperta, piuttosto che chiusi in palestra, sono sicuramente due dei punti a favore degli sport di stagione.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews