Gli spettacoli teatrali a Roma e Milano nel mese di settembre

Dignità Autonome di Prostituzione

Dignità Autonome di Prostituzione

Dopo una breve pausa estiva torna la rubrica di Wake Up News, pronta a scovare per il pubblico lettore i migliori spettacoli teatrali in scena sui palcoscenici di Roma e Milano.

ROMA – Gli spettacoli teatrali proposti nella città di Roma cominciano con una grande energia e audacia, mantenendo il filone di eterogeneità tipica dei cartelloni della passata stagione. Al Macro Mattatoio, dal 6 al 7 settembre, sposando questa idea di molteplicità artistica, va in scena lo spettacolo The Wedding Singers, diretto dal regista Emanuele Conte e prodotto dal Teatro della Tosse di Genova. L’autore dell’opera, Luca Ragagnin, mette in scena nove diverse storie verosimili, con protagoniste grandissime cantanti degli anni ’60 e ’70 (Janis Joplin, Nina Simone, Sandy Denny, Laura Nyro, Karen Carpenter, Nicolette Larson, Judee Sill,Dusty Springfield e Nico) che raccontano le loro emozioni interiori, i loro tormenti, i loro amori e la loro rabbia, sentimenti magistralmente interpretati dall’unica attrice in gioco: la bravissima Angela Baraldi.

Jesus Christ Superstar

Jesus Christ Superstar

Fuori dagli schemi del teatro tradizionale si presenta invece Dignità Autonome di Prostituzione, spettacolo di Luciano Melchionna, in scena al Teatro Brancaccio dal 18 settembre. Entrato nella sala del teatro lo spettatore deve abbandonare immediatamente la chiave di linguaggio con cui è abituato ad interpretare una qualsiasi altra pièce, poiché si ritroverà proiettato in una vera e propria Casa Chiusa dell’Arte dove gli attori, rigorosamente vestiti con abiti succinti e sensuali, si lasceranno sedurre e cercheranno di sedurre lo spettatore, trascinandolo in un audace e originale gioco artistico. Una volta concluse le contrattazioni tra attori e spettatori, arbitrate dalla famiglia proprietaria del Bordello, i cosiddetti clienti potranno godere della ‘Pillola del Piacere Teatrale’.

Dopo aver riscosso un grandioso successo nella scorsa stagione teatrale del Teatro Sistina, torna, dal 19 al 28 settembre, per la gioia degli amanti del musical più famoso di tutti i tempi Jesus Christ Superstar. Oltre alla grandiosità della scenografia, della scrittura e della regia di Massimo Romeo Piparo, lo spettacolo vanta lo straordinario cast del film leggendario, composto da Ted Neeley (colui che vestì i panni di Jesus), Yvonne Elliman (La Maddalena) e Barry Dennen (Pilato). Un evento imperdibile che ha raccolto un consenso incredibile, coinvolgendo oltre 50mila spettatori.

Il partigiano Franca

Il partigiano Franca

MILANO – La stagione teatrale di Milano comincia invece all’insegna del ricordo e dell’omaggio: al Piccolo Teatro Grassi, infatti, il 27 settembre andrà il scena Il partigiano Franca, commovente ed esplosiva pièce dedicata a Franca Rame. Lo spettacolo racconta la storia e la vita della grandissima artista italiana, cominciando dalla fanciullezza e dal constante e precoce amore per il teatro di famiglia, abbandonato nel dopoguerra per cercare nuovi stimoli. Nella Milano distrutta in cui approda, Franca si dedica alla rinascita culturale, intessendo una trama di conoscenze che la porteranno ad incontrare l’uomo della sua vita Dario Fo, amore e fedele compagno di lotta. Il partigiano Franca è un ritratto intimo e delicato di un’artista grande ed immortale, la cui conoscenza non può far che bene a tutto il panorama culturale e sociale italiano.

Per festeggiare il trentesimo compleanno dall’uscita nelle sale cinematografiche del film cult Ghostbusters, il Teatro Nuovo propone, dal 28 settembre, un divertente musical dedicato proprio alla pellicola originale: Ghostbusters Live – The Eighties Rock Musical. L’opera, composta da un cast di ventisette artisti, è interamente cantato e suonato dal vivo, e ballerini, cantanti e attori, grazie a scenografie e coreografie estrose e scoppiettanti, saranno in grado di proiettarvi nel celebre mondo fatto di fantasmi ed ectoplasmi, per farvi rivivere la magia e la favola dei leggendari Acchiappafantasmi.

Don Chisciotte

Don Chisciotte

Comincia con grande maestosità anche la stagione del Balletto del Teatro alla Scala che metterà in scena, dal 17 al 27 settembre, il Don Chisciotte. La nota storia dello scrittore spagnolo Miguel de Cervantes Saavedra prende vita sulle punte di gesso, grazie all’intramontabile coreografia del maestro Rudolf Nureyev, che riscrive la trama del celebre eroe attraverso volteggi, port de bras e eleganti e perfette linee. L’opera, musicata da Minkus, coinvolge gli occhi e l’anima dello spettatore grazie alla perfetta sintonia tra la linearità e l’eleganza del balletto e la buffaggine e l’estrosità insita nell’opera e nel personaggio di Don Chisciotte; interpreti eccelsi di questo balletto, divenuto negli anni uno dei classici del repertorio della danza, saranno gli straordinari ballerini Tamara Rojo, Ivan Vasiliev, Natalia Osipova e Leonid Sarafanov.

Alessia Telesca

foto: teatroinrete.files.wordpress.com; piccoloteatro.org; teatroallascala.org

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews