Gli scout ci salveranno dagli zombie: per ora solo al cinema

Gli scout contro gli zombie: chi vincerà la battaglia? (ilcinemaniaco.com)

Gli scout contro gli zombie: chi vincerà la battaglia? (ilcinemaniaco.com)

Le invasioni zombie hanno colpito un po’ ovunque al cinema, soprattutto in questi ultimi anni; e un po’ chiunque s’è prodigato per salvare il mondo, o almeno sé stesso, dalla piaga infestate delle creature voraci e (mortalmente) puzzolenti. La novità, al limite tra il trash e il ridicolo, è l’annuncio che Boy scout Vs Zombie si farà e ha già un regista.

Non avete letto male e non sono i postumi di una sbronza, a meno che l’alcool non abbia invaso la Paramount: dal 2014 andrà in lavorazione un nuovo film, che vedrà gli scout impegnati a combattere un’invasione zombie. Ovviamente si tratterà di BsaBoy Scouts of America – non certo dei nostri alfieri in camicia azzurra (no, nessun allarme: vestono così da molto prima di Forza Italia!), e la differenza non è poca: ma l’originalità a Hollywood si spreca e, come combinazione, sembra promettere molto.

Quantomeno, speriamo sia un film divertente: ancora non sappiamo dire se le creature tornate dalla morte saranno affrontate con l’alpenstock – il bastone tipico degli scout, con bandierina di squadriglia – o se saranno corpulenti maschiacci dotati di accetta e saracco a fermare i mostri. Quel che è trapelato è che, come succede spesso, sarà compito degli scout salvare le guideGirl Guides, in Usa – perché l’invasione scatterà proprio durante un campo. Allora toccherà agli scout dimostrare di essere all’altezza del progetto del loro fondatore, che li voleva sempre pronti a ogni evenienza: vedremo se lo saranno anche di fronte a non morti puzzolenti, un po’ decomposti e famelici. L’Italia, per ora, si preparerà ad affrontare l’invasione con la route nazionale 2014: 30.000 scout a Pisa in pieno agosto, probabilmente l’odore e la calca saranno paragonabili a quelle dell’orda putrescente.

Il film era in attesa da quasi tre anni, con tre registi diversi indicati nel tempo: prima Andy Flickman, poi Etan Cohen, ora Christopher Landon, registra di Paranormal activity: the marked one e sceneggiatore dei capitoli 2 e 4 della medesima serie. Riprese in partenza per il 2014 e, ve lo assicuriamo, seguiremo con attenzione questo progetto: le risate potrebbero essere epiche almeno quanto gli schizzi di sangue.

Rimane un solo dubbio da chiarire, anche se attanaglierà solo gli scout più preparati: non è che dovremo cambiare la celeberrima citazione “uno scout deve essere passabile in un salotto e fondamentale in un naufragio” con “uno scout deve essere passabile in un salotto e fondamentale in un’invasione zombie”? Cambiano i tempi, cambiano i detti: e, chissà, forse ci salveranno solo gli scout.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Gli scout ci salveranno dagli zombie: per ora solo al cinema

  1. avatar
    Jeff Wickliffe 31/10/2013 a 17:39

    Si sta utilizzando un autoritratto di me per questo articolo senza autorizzazione.
    Io sono il proprietario @ Copyright e non ha dato il permesso per il suo utilizzo e non c’è credito foto o link al mio lavoro che rende illegale.
    Si prega o link al mio sito web e mettere corretta credito foto o prendere in giù.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews