Gli anni spezzati. La nuova fiction targata Rai

La fiction 'Gli anni spezzati' ci riporta indietro agli anni '70, facendoci rivivere 'gli anni di piombo' attraverso tre figure emblematiche

Gli anni spezzati

La locandina della fiction Rai ‘Gli anni spezzati’, in onda a partire dal 7 gennaio

Roma – A partire dal prossimo 7 gennaio la RAI, che proprio il 3 gennaio di sessant’anni fa iniziava la sua programmazione televisiva, manderà in onda una nuova fiction intitolata Gli anni spezzati.

GLI ANNI SPEZZATI – Diretta da Graziano Diana, la nuova fiction che andrà in onda su Rai1, racconterà delle storie ambientate nell’Italia degli anni di piombo, anni raccontati ininterrottamente attraverso letteratura e cinema che gli italiani non vogliono, o non possono, dimenticare. I protagonisti della serie sono il commissario Calabresi, interpretato da Emilio Solfrizzi, il giudice Mario Sossi, interpretato da Alessandro Preziosi e un dirigente della Fiat immaginario che sarà interpretato da Alessio Boni. La fiction si svilupperà in sei puntate, contenente ognuna due episodi. Così il regista ha commentato il proprio lavoro e quello di tutto il cast: «Sono passati quaranta quattro anni dalla strage di piazza Fontana, il tempo giusto per guardare indietro. Siamo stati rigorosi e rispettosi».

PRIMA PUNTATA – La prima puntata, dal titolo Il  commissario, racconta i fatti del 12 dicembre 1969, durante cui ha avuto luogo il grave attentato terroristico avvenuto in piazza Fontana a Milano, il primo di una serie di atti terroristici che perseguitarono l’Italia per circa dieci anni, attuando una sorta di strategia della tensione per creare una diffusa paura all’interno della popolazione. Protagonista assoluto, il commissario Luigi Calabresi, al quale vennero affidate le indagini. La prima puntata andrà in onda il 7 e l’ 8 gennaio e vede nel cast, oltre a Emilio Solfrizzi, anche Luisa Ranieri, Emanuele Bosi, Paolo Calabresi, Ninni Bruschetta, Thomas Trabacchi, Stella Egitto e Antonio Folletto. 

SECONDA PUNTATA – Protagonista della seconda puntata, intitolata Il Giudice, è il magistrato Mario Sossi , Pubblico Ministero nel processo della brigata XXII Ottobre, la prima ad effettuare azioni terroristiche. Mario Sossi venne sequestrato dalle Brigate Rosse a Genova il 18 aprile 1974 e rilasciato a Milano il 23 maggio dello stesso anno. Quando fu rapito, sosteneva l’accusa contro i gruppi terroristici. Questa puntata andrà in onda il 14 e il 15 gennaio e vede nel cast, oltre ad Alessandro Prezioni nei panni del giudice, anche Ennio Fantastichini, Stefania Rocca, Alessio Vassallo, Anna Safroncik, Giovanni Calcagno, Simone Gandolfo e Linda Messerklinger.

TERZA PUNTATA – L’ingegnere: Protagonista della terza puntata, è l’ingegnere immaginario Giorgio Venuti, a cui viene affidato il compito di licenziare sessantuno dipendenti FIAT perché ritenuti vicini al terrorismo. L’ultima puntata andrà in onda il 27 e 28 gennaio e vedrà recitare, oltre che Alessio Boni, Giulia Michelini, Alberto Molinari, Christiane Filangieri, Enzo Decaro e altri.

Mariangela Campo

Foto: www.dagospia.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews