Giro d’Italia, 3a tappa: Kittel volante fa bis

Terza tappa irlandese per il Giro d'Italia 2014: ancora il tedesco Kittel primo sul traguardo. Domani riposo e ritorno in Italia

giro

Marcel Kittel fa il bis (sportal.it)

Dublino – Pioggia a lungo, poi il vento: e sul traguardo di Dublino la vittoria della terza tappa del Giro d’Italia 2014 è di Marcel Kittel, che bissa il successo di ieri, dimostrandosi ancor più che a Belfast il più forte negli sprint. Una volata davvero impressionante, merito di una condizione al momento inarrivabile per gli altri, che ha chiuso una tappa corsa sotto la pioggia ma conclusa con un timido sole sulla capitale irlandese.

KITTEL VOLANTE – Fino a cinquanta metri dal traguardo la volata sembrava un testa a testa tra Swift e Viviani: Kittel è comparso all’improvviso, rimontando tre posizioni e due biciclette per tagliare in prima posizione il traguardo.
Gli ultimi tre chilometri erano stati scomposti, con i treni delle squadre che si affrontavano sulla strada cercando di prendere la posizione migliore; all’ultimo chilometro sembrava che dovesse risolversi tutto tra Cannondale (Viviani) e Sky (Swift): Kittel, la cui squadra aveva comunque preparato lo sprint, sembrava troppo indietro alla difficile S destinata a spezzare il ritmo a 350 metri dal traguardo. Invece il tedesco ha estratto un altro numero di vera classe, segnalandosi come il velocista più in forma di questa stagione.

FUGA DI GIORNATA – Nuova lunga fuga dell’olandese Tjallingii, anche oggi ripreso agli ultimi chilometri; non per ultimo come ieri ma comunque protagonista di un’altra lunga fuga. Stesso copione di ieri: cinque fuggitivi sotto l’occhio della telecamera, abilmente controllati dal gruppo, che è giunto su di loro al momento opportuno, nonostante le cadute che hanno messo in difficoltà anche la maglia rosa. Il vento trasversale nel finale avrebbe potuto dar fastidio anche ai favoriti ma nessun serio ventaglio ha spezzato il gruppo, portando alla volata a Dublino.

giro

Michale Matthews, ancora in maglia rosa (eurosport.com)

MALTEMPO – Il Giro parte per l’Italia e si lascia alle spalle freddo e pioggia; in Puglia i corridori dovrebbero essere attesi da sole e caldo, almeno stando alle previsioni. Dopo tre giorni di clima irlandese si tratterà senz’altro di una variazione benvenuta. Anche la tappa di oggi è stata a lungo corsa sotto la pioggia, con un fastidioso vento dall’entroterra nel finale; cadute e frazionamenti del gruppo ma nulla di realmente pericoloso, almeno per i corridori di punta.

RIPOSO E RIPARTENZA, SPERANDO NELLA FINE DELLA NOIA – Domani il Giro d’Italia 2014 affronterà il primo dei tre giorni di riposo previsti in calendario; le tre tappe irlandesi avranno sicuramente promosso all’estero il ciclismo italiano – e provvisto Rcs di una buona quantità di euro – ma ha anche annoiato. Tappe troppo piatte, più noiose di quelle danesi di due anni fa; solo la cronosquadre ha un po’ acceso gli entusiasmi ma dal Giro ci si aspetta qualcosa di più.
Lunedì sul traguardo di Bari si assisterà probabilmente a un’altra volata di gruppo: mercoledì, invece, qualcosa in più possiamo ragionevolmente aspettarcelo, ammesso che i favoriti vogliamo già iniziare a scoprirsi.

GIRO D’ITALIA 2014 – TERZA TAPPA

ORDINE D’ARRIVO
1 – Marcel Kittel (Ger – Gia) 4h 28’ 43’’
2 – Nacer Bouhanni (Fra – Fdj) s.t.
3 – Elia Viviani (Ita – Can) s.t.
4 – Davide Apollonio (Ita – Alm) s.t.
5 – Nacer Bouhanni (Fra – Fdj) s.t.
CLASSIFICA GENERALE
1 – Michael Matthews (Aus – Oge) 10h 16’ 37’’
2 – Luke Durbridge (Aus – Oge) a 3’’
3 – Ivan Santaromita (Ita – Oge) a 3’’
4 – Svein Tuft (Can – Oge) a 3’’
5 – Pieter Weening (Ned – Oge) a 3’’

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews