Giornata mondiale della Terra: nutrire il Pianeta è compito nostro!

Il tema della fame nella Giornata mondiale della Terra e nell'anno di EXPO diventa fondamentale: perché il cibo non è un lusso, ma un diritto di tutti

Oggi si celebra la Giornata mondiale della Terra o Earth Day (www.greenme.it)

Oggi si celebra la Giornata mondiale della Terra o Earth Day (www.greenme.it)

Ritorna puntuale la celebrazione della Giornata mondiale della Terra o Earth Day: per il 45esimo anniversario della manifestazione Earth Day Italia ha organizzato un convegno sull’ alimentazione sostenibile: essendo questo l’anno dell’Expo, anche il tema fondamentale della Giornata della Terra è il cibo. La fame nel mondo diventa perciò tema principale di discussione, essendo parte integrante della più generale riflessione sulla salvaguardia della Terra, poiché è strettamente collegato allo sfruttamento ingiusto delle risorse naturali, quindi della Terra. Il convegno si svolgerà presso il mercato di Campagna Amica, al Circo Massimo, in Via San Teodoro a Roma, dalle 9.00 alle 16.00. Il pubblico potrà acquistare prodotti ortofrutticoli e caseari a km zero direttamente dai coltivatori e dagli allevatori.

LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA 2015 – Pier Luigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, intervistato da VIP, Very Important Planet, programma radiofonico ideato in collaborazione con Latte&Miele, ha spiegato la nascita della Giornata mondiale della Terra e la sua importanza: «Tutto nasce dall’intuizione del senatore democratico americano Nelson che convinse R.F. Kennedy a compiere una serie di conferenze sull’ambiente e sulla salvaguardia della Terra negli Stati Uniti negli anni ’60. Nel 1970, dopo che Kennedy ebbe riunito in quello che era diventato un vero e proprio movimento venti milioni di persone, le Nazioni Unite non poterono che approvare all’unanimità la nascita della Giornata mondiale della Terra. Oggi siamo 22mila partner nel mondo, muoviamo oltre un miliardo di persone e di fatto siamo l’evento di più impatto del Pianeta in termini di tutela.

(www.focus.it)

(www.focus.it)

Il Convegno di oggi al Circo Massimo è stato pensato perché l’Italia quest’anno si pone in prima fila sui temi della sostenibilità alimentare e il tema della fame è legato inevitabilmente allo sfruttamento iniquo delle risorse naturali e quindi strettamente collegato al tema della salvaguardia della Terra. Al convegno nazionale parteciperanno i vertici della chiesa italiana, monsignor Nunzio Galantino, grandi economisti come Leonardo Becchetti e il Pontificio consiglio di Giustizia e Pace nella persona di Flaminia Giovannelli. Dei produttori offriranno i loro prodotti a km zero per testimoniare contro la fame, sensibilizzando il pubblico sul fatto che si può fare la spesa a km zero e che si può non dipendere delle multinazionali. Daremo inoltre lezioni di orto urbano e di come fare bene la spesa. Le azioni per la salvaguardia della Terra continueranno anche dopo l’Earth Day con tre grandi campagne: Sport per la Terra, Cibo per tutti e Abitare sostenibile: la casa infatti è il luogo dove il cittadino può fare la differenza sulla salvaguardia della Terra».

LA CAMPAGNA “CIBO PER TUTTI, NUTRIRE IL PIANETA E’ COMPITO NOSTRO!” – In particolare, la campagna Cibo per tutti è nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla fame e la malnutrizione nel mondo. Secondo i promotori, non si tratta semplicemente di rispondere ad una emergenza immediata – le persone che muoiono di fame nel mondo sono ancora più di 800 milioni – ma di affrontare insieme un problema che chiama in causa anche la nostra coscienza personale e sociale, per trovare una soluzione giusta e duratura. Perché il cibo non è un lusso, ma un diritto di tutti.

Mariangela Campo

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews