Giallo del Teramano: oggi l’autopsia di Melania

Carmela Rea, detta "Melania"

Carmela Rea, detta "Melania"

E’prevista per oggi l’autopsia di Melania (all’anagrafe Carmela Rea), la 29enne scomparsa lo scorso 18 aprile da Ascoli Piceno e il cui cadavere è stato poi ritrovato in una zona boschiva nei pressi di Ripe di Civitella del Tronto, nel Teramano.

Il corpo della giovane presentava evidenti segni di percosse e violenze sessuali. L’analisi dovrebbe stabilire le cause e le modalità della morte della ragazza, e soprattutto se l’omicidio sia avvenuto nel luogo del ritrovamento oppure no.

Melania stava facendo una scampagnata sul pianoro di Colle San Marco insieme al marito Salvatore Perolisi e alla figlia di soli 18 mesi. Nel pomeriggio si era allontanata per andare in un bagno pubblico, ma non è più tornata e il consorte ha subito dato l’allarme.

Un delitto ancora inspiegabile che trova un possibile collegamento in una macabra coincidenza: nella stessa zona in cui Melania è stata uccisa infatti era stato rinvenuto il cadavere di Rossella Goffo, funzionaria della prefettura di Ancona scomparsa qualche mese prima. Nel 2005 inoltre una coppia, i coniugi Masi, era stata massacrata a colpi di accetta sempre nei pressi dei boschi vicino Teramo.

Adriano Ferrarato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews