Gheddafi ha ordinato violenze sessuali e distribuito Viagra ai soldati

Il Colonnello Muhammad Gheddafi

MILANO

Il procuratore Luis Moreno-Ocampo, l’alto magistrato che aveva già dichiarato di essere in possesso di prove di rapimenti, torture e scomparse forzate, afferma che esistono le prove che il leader libico Muammar Gheddafi abbia ordinato «violenze sessuali in serie»dopo aver fatto distribuire ai soldati stimolanti sessuali, come il Viagra.

ACCUSE – Moreno Ocampo ha presentato alla sede delle Nazioni unite a New York il suo dossier contro il regime libico. Gheddafi è la prima persona ad essere accusata di scomparse forzate, una tecnica di repressione usata dalle giunte cilena e argentina negli anni 70 e 80.

Anche il figlio di Gheddafi, Saif al Islam e il capo dell’intelligence libica, Abdullah Senoussi sono accusati dal procuratore di essere responsabili di omicidi, arresti, detenzioni e scomparse contro i manifestanti non armati.

CRIMINI CONTRO L’UMANITÀ – A breve il procuratore annuncerà se Gheddafi verrà incriminato per crimini contro l’umanità. È importante infatti stabilire se le scomparse forzate possano essere considerate un crimine contro l’umanità.

Redazione 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews