Francesco Sole e l’auto incendiata? La vera vittima è Davide Biondini

francesco sole auto incendio

Francesco Sole e l’auto incendiata. Un complotto contro di lui? Niente di più falso, a prendere fuoco è stata la vettura del calciatore Biondini, vicina a quella di Francesco

MODENA – Da un incendio a danni del calciatore Biondini a una distorsione dei fatti a favore della finta vittima Francesco Sole. Come riuscire ad assorbire le attenzioni del web anche in avvenimenti casuali? Basta scrivere la propria versione dei fatti, sciogliere i cuori di chi ha già i kleenex sempre a portata di mano e il prosciutto sugli occhi, tagliare ad hoc una foto e la gente crederà a qualsiasi cosa vorremmo che credesse.

francesco sole e l'auto incendiata

La macchina al centro, completamente distrutta dalle fiamme, è di Boldini, non di Francesco sole. Quella a sinistra, integra nella parte posteriore, è di Francesco (fonte: pagina ufficiale Francesco Sole)

FRANCESCO SOLE E L’AUTO INCENDIATA? LA VITTIMA  É BIONDINI - E così, dall’incendio appiccatosi casualmente nell’auto del calciatore del Sassuolo Davide Biondini, Francesco Sole ricama un’altra storia, un’ipotesi, acclamata dai numerosi fan del pupillo di Francesco Facchinetti e Selvaggia Lucarelli, secondo cui la sua vettura avrebbe preso fuoco per mano di qualcuno che lo odia, fautore di un fantomatico complotto per arrecargli qualche dispetto.

SOLE MINACCIATO: “HO PAURA” - Secondo il lungo e appassionato post di Sole pubblicato su Facebook questa mattina, qualcuno gli invia messaggi intimidatori, prende in giro la sorella e lui è costretto a esporre denuncia contro ignoti mensilmente. Ma oggi, superando ogni limite di accettabilità, secondo il giovane qualcuno potrebbe aver appiccato deliberatamente un incendio sulla sua auto per tarpargli le ali, causargli qualche dispiacere. Sempre a detta di Sole, il “complotto” potrebbe essere stato ideato da chi lo ritiene un raccomandato, anche alla luce dei fatti diffusi dopo l’intervento di Selvaggia Lucarelli.

UNA STORIA DISTORTA A FAVORE DI SOLE – La realtà, purtroppo e fortunatamente per Francesco Sole, è andata diversamente e la sua rabbia contro ignoti o il destino beffardo che gli ha distrutto l’auto, avrebbe avuto più senso se fosse stata espressa da Biondini, vera vittima dell’accaduto che, tra l’altro, non ha lasciato ai fan messaggi plateali, dichiarando sconvolto con la lacrimuccia sulla guancia “Ho l’odio di certa gente appiccicato addosso”. Francesco sole ha parcheggiato l’auto vicino a quella del calciatore del Sassuolo Davide Biondini, in Viale delle Rimembranze di Modena.

francesco sole e l'auto incendianta

Ecco come sono andati i fatti: l’auto di Sole è stata colpita marginalmente dall’incendio. La vettura reamente mangiata dalle fiamme è quella di Biondini

 

COME SONO ANDATI REALMENTE I FATTI - Ieri mattina, intorno alle 5.00, la vettura di Biondini, una Range Rover, ha preso fuoco, probabilmente per cause del tutto accidentali. La sfortuna di Sole, in questa vicenda, è stata quella di affiancare la sua Bmw alla Range Rover del calciatore che, assieme a una Fiat, ha subito dei danni dopo lo scoppio dell’incendio. Di fatto, l’auto di Sole, rispetto a quella di Biondini – completamente disintegrata – è rimasta decisamente meno danneggiata dall’impatto con le fiamme, come dimostrano alcune foto diffuse da chi non ama credere a tutto ciò che si racconta sui Social.

GLI INQUIRENTI - Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, quindi, l’incendio è partito in maniera spontanea dall’automobile di Biondini, probabilmente per un corto circuito accidentale. Ma questa storia non è stata raccontata da Sole, che ha bellamente mostrato ai fan un primo piano sulla sezione frontale bruciata della sua Bmw, annunciando, con fare vittimistico,  che forse qualcuno aveva pensato di distruggergli l’automobile, portando la povera mamma a piangere disperatamente.

francesco sole

Un utente di Facebook smentisce la storia di Sole (dalla pagina ufficiale Facebook di Francesco Sole)

UN PO’ DI ONESTÀ -  Fermo restante l’ovvio rammarico per dover sostenere il costo dei danni alla vettura, un sentimento comune a migliaia di automobilisti soprattutto se dispongono di una Bmw, l’evento, sorto per pura seppur incredibile casualità, non è frutto di alcun complotto nei confronti di Sole, anzi, Francesco c’entra poco o nulla nell’intero accaduto.

Davide Biondini, centrocampista del Sassuolo, proprietario della Range Rover che ha preso fuoco questa mattina (concretamentesassuolo.it)

UN POST-IT PER BIONDINI? - Allora invochiamo il buonsenso di Francesco Sole che, nonostante abbia rivelato di voler cancellare la propria utenza su Facebook dopo l’incendio ma, di fatto, è ancora attivo sul Social, potrebbe almeno scrivere un pensiero per il povero Biondini su uno dei suoi post-it, un messaggio breve e coinciso del tipo “Scusa Biondini se ho sfruttato la tua storia per ricamarci un complotto a mio favore, ma ricorda: se stai passando un periodo buio, non avere paura!”.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews