FOTO La Berlinale la inaugura Micaela Schaefer, tutta nuda ovviamente

Micaela Schaefer, personaggio del mondo dello spettacolo tedesco, non si smentisce e si presenta nuda o quasi per l'inaugurazione della Berlinale

micaela schaefer

Micaela Schaefer, ecco come si è presentata alla Berlinale

Micaela Schaefer, un nome ai più sconosciuto qui in Italia. In Germania è in realtà piuttosto noto. Parliamo di una cantante, attrice, modella, dj, donna dello spettacolo, un po’ questo e un po’ quello, un po’ tutto e un po’ niente, che non perde occasione per mostrarsi senza veli. Questa volta il pretesto è stato il Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

NUDO, CHE PIACERE – Nuda o quasi. A coprire le parti intime ci hanno pensato delle strisce di pellicola cinematografica, o così pare, tanto per non risultare volgare. Fotografi impazziti come lo scorso anno, quando Micaela Schaefer aveva posato senza imbarazzo, sorridente e a suo agio come sempre. L’attrice, modella dj o quel che è, aveva mostrato le sue grazie quasi completamente anche in occasione degli Europei di calcio 2012, tifando ovviamente per la sua Germania. A coprire le parti intime quella volta furono pseudo palloni da calcio come reggiseno e una bandiera tedesca come mutandina.

UNA HABITUE’ DEI GRANDI EVENTI – Molti i commenti in Germania sulle performance dell’appariscente e attraente Micaela Schaefer. Per molti un’eroina, per altri ormai una noiosa abitudine. Per gli appassionati che la seguono il suo corpo non ha probabilmente più misteri considerando, oltre alle performance dal vivo, anche i numerosi servizi fotografici su varie riviste: da “Playboy” a “Fhm”, passando per “Maxim”. A storcere il naso probabilmente molti appassionati di cinema arrivati fino a Berlino per seguire il Festival e invece spaesati di fronte alle nudità di Micaela, che neanche al Misex quando si svolgeva a Milano.

BERLINALE, OLTRE MICHAELA C’E’ DI PIU’ – Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino si presenta affascinante, a prescindere dalla presenza svestita di Micaela Schaefer. Wes Anderson, con il suo ultimo lavoro, The Grand Budapest Hotel, Lars Von Trier con il discusso Nymphomaniac, e poi Richard Linklater e molti altri grandi artisti del panorama cinematografico internazionale renderanno realmente affascinate la città tedesca nei giorni del Festival regalando, loro sì, emozioni forti. Con tutto il rispetto per le chiappe al vento.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews