Formula 1, mercato piloti 2015: Fernando Alonso è l’uomo del desiderio

Lo spagnolo è l'oggetto del desiderio della Honda e della McLaren. In lizza anche Vettel e Hamilton per movimentare la Formula 1

Tanti sono i piloti che potrebbero movimentare i cambi di volante del 2015 (foto: autosprint.it)

Tanti sono i piloti che potrebbero movimentare i cambi di volante del 2015 (foto: autosprint.it)

Milano – È iniziata ufficialmente la pausa estiva per il mondo della Formula 1. Ieri la Ferrari si è riunita a Maranello, per l’ultima volta, prima della gara di Spa-Francorchamps. Su decisione della Federazione le fabbriche dovranno chiudere necessariamente per due settimane, un handicap per chi deve recuperare il gap in campionato. Chi beneficerà maggiormente di queste settimane per rilassarsi sono sicuramente i piloti, un’occasione per chi è in lotta per la conquista del titolo iridato, di accumulare energie per il finale di campionato. E il mese di agosto, povero di notizie, è anche il momento in cui scaturiscono le maggiori indiscrezioni a riguardo del mercato piloti che ormai, tiene banco da parecchio tempo. Mai come quest’anno, complici le prestazioni non all’altezza di certe monoposto, sono tanti i top driver che potrebbero sconvolgere questa Formula 1.

ALONSO VIA DALLA FERRARI? - L’uomo del momento è sempre lui, Fernando Alonso. Il pilota spagnolo, che è arrivato in Ferrari nel 2010 per diventare Campione del Mondo, è l’oggetto del desiderio della Honda e della McLaren. I nipponici, che dal prossimo anno motorizzeranno le monoposto di Woking, vogliono un top driver per il 2015 e non hanno mai nascosto il loro interessamento per lo spagnolo. E non si tratta di voci. Paolo Ciccarone su Avvenire, ha svelato che secondo fonti giapponesi la Honda avrebbe formalizzato una super offerta al campione del mondo 2005-2006 e il ferrarista darà una risposta ai nipponici entro il 15 di agosto. Il compito di Fernando è accettare l’offerta e affrontare una nuova sfida o rispettare il contratto che lo lega alla Ferrari.

VETTEL TENTATO DALLA FERRARI? - Qualora Alonso preferisse restare in quel di Maranello, la Honda non ha nascosto di volere un campione del mondo, un pilota veloce, capace di analisi e visione tecnica, tanto che la rosa dei candidati si è ristretta, oltre al quello dello spagnolo, a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, rispettivamente in crisi con Mercedes e Red Bull per motivi differenti. E nel caso la Rossa dovesse sostituire Fernando, farà la corte a un campione del mondo, questo è certo! Il tedesco, per la prima volta da quando è a Milton Keynes, è attraversato dal desiderio di cambiare squadra, un po’ per il calo di prestazione della RB10, un po’, la motivazione principale, per essere regolarmente battuto dal compagno di box, Daniel Ricciardo che nella stagione 2014, è stato l’unico pilota in grado di abbattere la supremazia Mercedes avendo vinto gli unici GP che non hanno visto uscire vincitori le monoposto di Stoccarda. E proprio Vettel è stato corteggiato da Niki Lauda, nel paddock dell’Hungaroring, probabilmente col desiderio di creare un team tutto tedesco, uno squadrone teutonico col quale aprire un ciclo. D’altro canto, il quattro volte campione del mondo, potrebbe essere tentato anche dal finire in Ferrari, un matrimonio che prima o poi s’ha da fare e che vorrebbe vincere, e tanto, con la Rossa, dimostrando ad Alonso che lui può riuscire dove Fernando ce l’ha fatta.

Hamilton, se non vincerà il mondiale, a fine anno potrebbe lasciare la Mercedes (foto: bbc.co.uk)

Hamilton, se non vincerà il mondiale, a fine anno potrebbe lasciare la Mercedes (foto: bbc.co.uk)

FINITA TRA LA MERCEDES E HAMILTON - Dal canto suo, anche Lewis Hamilton, sta vivendo un momento difficile in Mercedes. Proprio in Ungheria, è stato protagonista del primo ordine di scuderia della stagione che gli intimava di dover far passare Nico Rosberg che a differenza del britannico, aveva una strategia sulle 3 soste. Soprattutto nel caso il titolo iridato sia vinto dal tedesco, a fine anno, è molto probabile che Lewis possa decidere di cambiare aria. Il campione del mondo 2008 potrebbe andare a finire nuovamente in McLaren, anche se sembra difficile visto che i rapporti con Ron Dennis non si sono ancora aggiustati, oppure potrebbe cedere alla corte della Ferrari, nel caso Alonso lasciasse Maranello. E i pretendenti a un volante a Woking non sono pochi, visto che anche Romain Grosjean potrebbe sistemarsi alle dipendenze della McLaren. Il pilota francese, che attualmente non è ancora stato confermato dalla Lotus a differenza del suo compagno di box, Pastor Maldonado, potrebbe avvicinarsi a Woking grazie alla presenza del suo ex manager, Eric Boullier, che da quest’anno svolge il ruolo di Racing Director.

BOTTAS E’ IL TERZO INCOMODO - Eppure i rumors delle ultime ore parlano sempre più finlandese grazie a Valtteri Bottas. Il pilota della Williams, gestito da Toto Wolff, potrebbe svincolarsi dal team di Sir Frank per correre verso lidi più temperati. La McLaren è sempre in cerca di un top driver per la stagione 2015 su volere della Honda e Valtteri sembra quello meno accreditato per il passaggio di casacca: non tanto per le qualità che sta mostrando in pista ma per il fatto che non può ancora considerarsi tale.

foto homepage: fernandoalonso-fanclub.it

 

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

2 Risponde a Formula 1, mercato piloti 2015: Fernando Alonso è l’uomo del desiderio

  1. avatar
    Dragan 04/08/2014 a 13:32

    Io spero che vengono Hamilton è Botas Alonso e ga vecchio e Vetel mi sembra prepotente e antipatico

    Rispondi
  2. avatar
    Dragan 04/08/2014 a 13:46

    Ce meclaren pensara a lungo termine pece non lasciare Margusena e non prendere Kvata du governi e molto promtenti cosa pensate

    Rispondi

Rispondi a Dragan Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews