Formula 1, GP India 2013: Vettel, ancora pole position! Alonso è ottavo

formula 1

Alonso prenderà il via con gomme Medie, come Webber (foto: photo4)formul

Greater Noida (India) – Il distacco di soli 3 decimi preso al termine della Q2 aveva fatto ben sperare i ferraristi che nel giro di dieci minuti hanno visto i loro sogni infrangersi. L’uomo della pole position è sempre lui: Sebastian Vettel prenderà il via dalla prima posizione della griglia di partenza nel Gran Premio d’India, sedicesima prova del mondiale di Formula 1 in programma domani al Buddh Circuit. Il tedesco della Red Bull, che si prepara a festeggiare il quarto mondiale consecutivo, ha centrato la settima pole stagionale e alla 43a della carriera e scatterà davanti alle Mercedes di Nico Rosberg, secondo e staccato di sette decimi, e Lewis Hamilton, terzo.

Quarto tempo per la Red Bull gemella di Mark Webber che ha fermato il cronometro sull’1’25”047, girando con gomme Medie a differenza del teammate, mentre la Ferrari di Felipe Massa inaugura la terza fila con il quinto tempo. Affianco al brasiliano prenderà il via la Lotus di Kimi Raikkonen, sesto, che sostituirà proprio Massa in Ferrari nel 2014 con la Sauber di Nico Hulkenberg, settimo.

Fernando Alonso scatterà dall’ottava posizione della griglia di partenza: lo spagnolo, che ha fermato il cronometro sull’1’25”826 prenderà il via con gomme Medie, come Webber, una scelta strategica differente da quella del principale avversario, che è stata decisa col muretto Ferrari prima dell’inizio della sessione di qualifica. Chiudono la top ten le McLaren di Sergio Perez, nono, e Jenson Button, decimo, staccate dalla vetta di oltre due secondi.

GP India 2013-qualifiche: i tempi

1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1’24”119
2. Nico Rosberg – Mercedes – 1’24”871
3. Lewis Hamilton – Mercedes – 1’24”941
4. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’25”047
5. Felipe Massa – Ferrari – 1’25”201
6. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1’25”248
7. Nico Hülkenberg – Sauber-Ferrari – 1’25”334
8. Fernando Alonso – Ferrari – 1’25”826
9. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – 1’26”153
10. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1’26”489

Eliminati al termine della Q2:
11. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1’25”711
12. Paul Di Resta – Force India-Mercedes – 1’25”740
13. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – 1’25”740
14. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1’25”798
15. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 1’26”134
16. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1’26”336

Eliminati al termine della Q1:
17. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1’26”577
18. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1’26”842
19. Jules Bianchi – Marussia-Cosworth – 1’26”970
20. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1’27”105
21. Charles Pic – Caterham-Renault – 1’27”487
22. Max Chilton – Marussia-Cosworth – 1’28”138

foto homepage: autoblog.it

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews