Formula 1, GP Germania 2014: anteprima e orari del weekend

GP Germania 2014, round 10. Giro di boa per il mondiale di Formula 1 con Circus che torna sul leggendario Hockenheimring. Gara in esclusiva su Sky Sport F1 HD

Anche in Germania il meteo è abbastanza imprevedibile. Per domenica si prevede pioggia (foto: foxsports.com)

Anche in Germania il meteo è abbastanza imprevedibile. Per domenica si prevede pioggia (foto: foxsports.com)

Hockenheim (Germania) – Giro di boa per il mondiale di Formula 1. Il Circus iridato segna sul calendario la gara numero dieci del mondiale proprio in Germania, sul leggendario Hockenheimring. Già da venerdì i piloti scenderanno su quella pista che, si alterna annualmente con quello del Nürburgring dal 2007, per la 61esima edizione del Gran Premio di Germania. Dopo quello di Silverstone, anche quello di Hockenheim è uno dei tracciati storici di questa Formula 1, che in origine si snodava all’interno dei boschi per una lunghezza di 12 chilometri.

IL CIRCUITO - L’attuale tracciato misura 4,574 chilometri per un totale di 17 curve da disputare per 67 giri e dove i piloti saranno costretti a tenere la farfalla aperta per il 64% totale della percorrenza. Quello dell’Hockenheimring è costituito da un misto di curve veloci, lente e lunghi rettilinei che consentivano di raggiungere velocità di oltre 340 Km/h. Il disegno del tracciato è stato ampiamente modificato (la più importante delle quali avvenuta nel 2002) e solo l’ultima parte, la più impegnativa dal punto di vista tecnico e meccanico, rimane fedele allo schema originale. Uno dei punti di maggiore interesse della pista, è riservato alla curva 6, quella dell’Hairpin, che rappresenta tutt’oggi il punto più favorevole per effettuare i sorpassi.

LA SCELTA DELLA PIRELLI - Per l’appuntamento numero 10 del mondiale, a Pirelli ha deciso di portare pneumatici PZero Yellow Soft e il PZero Red SuperSoft, la stessa combinazione già utilizzata in Austria, ossia le mescole più morbide.

Rosberg è stato costretto a modificare il layout del casco in fretta e furia (foto: Gazzetta dello Sport)

Rosberg è stato costretto a modificare il layout del casco in fretta e furia (foto: Gazzetta dello Sport)

LA FIFA FERMA ROSBERG - L’organo di governo del calcio mondiale ha vietato a Nico Rosberg di indossare il casco celebrativo dedicato ai connazionali campioni del mondo ai Mondiali del Brasile 2014. Secondo la Fifa, il pilota della Mercedes, se non avesse rispettato il volere dell’Organo, poteva incorrere in una denuncia per violazione del copyright. Il 29enne aveva posizionato sulla calotta la bandiera tedesca sovrapponendo la Coppa del Mondo ma la riproduzione di quest’ultimo simbolo è vietata trattandosi di un marchio registrato.

ADDIO FRIC! - Il Fric, dopo anni di permanenza nel Circus, sparisce definitivamente dalla Formula 1. Il sistema di sospensioni sparirà velocemente a partire dal GP di Germania visto che non è stato raggiunto l’accordo unanime per arrivare alla fine del campionato. Nonostante fosse stato studiato dalla Ferrari anche 5 anni fa, il complicato sistema è diventato il fiore all’occhiello della Mercedes, già in occasione dello scorso campionato, quando la casa di Stoccarda riuscì a sfruttarne per prima le potenzialità permettendo di migliorare le prestazioni mantenendo l’assetto costante.

RAIKKONEN CI SARA’ - Dopo il violento incidente del quale è stato protagonista la scorsa gara, dove ha sbattuto violentemente contro il guard rail, Kimi Raikkonen è in forma al 100% e potrà prendere regolarmente parte al Gran Premio di Germania, come ha sottolineato la Ferrari. I raggi X non hanno rivelato fratture alla caviglia, come invece si pensava in un primo tempo, e anche lo stesso pilota ha recuperato completamente dalle contusioni al ginocchio, uno dei motivi per i quali la Ferrari decise di non far partecipare il finlandese ai test del post gara a Silverstone.

IL METEO - Esattamente come è stato a Silverstone, anche in Germani il meteo è abbastanza imprevedibile anche se le previsioni del fine settimana danno tempo variabile per le giornate di venerdì e sabato con probabilità di temporali in occasione della gara di domenica.

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND - La copertura televisiva sarà gestita da Sky Sport F1 Hd per le dirette di prove libere, qualifiche e gara mentre la Rai trasmetterà l’intero fine settimana di Formula 1 in differita. Questo il programma del Gran Premio di Germania 2014.

Venerdì 19 luglio 2014
Ore 10.00–11.30: GP Germania, prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 HD)
Ore 14.00-15.30: GP Germania, prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1 HD)
Ore 14.30-15.30: GP Germania, sintesi prove libere 1 (differita su Raisport 2)
Ore 22.00-23.30: GP Germania, sintesi prove libere 2 (differita su Raisport 2)

Sabato 20 luglio 2014
Ore 11.00-12.00: GP Germania, prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 HD)
Ore 14.00-15.00: GP Germania, qualifiche (diretta su Sky Sport F1 HD)
Ore 18.00-19.00: GP Germania, qualifiche (differita su Rai 2)

Domenica 21 luglio 2014
Ore 14.00: GP Germania, gara (diretta su Sky Sport F1 HD)
Ore 21.00: GP Germania, gara (differita su Rai 2)

foto homepage: mercedes-benz-blog.blogspot.com

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews