Forgotify, il sito con i brani inascoltati su Spotify. È già mania

Ben quattro milioni di brani su Spotify non sono mai stati ascoltati. Ci pensa a raccoglierle e proporle Forgotify, il nuovo servizio di musica in streaming

forgotify

Forgotify

Spotify, che passione. Il servizio per ascoltare musica in streaming on demand è ormai utilizzato in tutto il mondo da milioni di utenti. Catalogo, playlist, radio, diverse applicazioni e la reperibilità di milioni di brani musicali diversi Lo hanno reso il servizio di musica in streaming più famoso al mondo. Ma tra le innumerevoli canzoni che si possono ascoltare ce ne sono anche molte, moltissime che mai sono state selezionate da alcun utente. Verrebbe da chiedersi quali siano queste “indesiderate”, molto più numerose di quello che si pensi. A selezionare questa grande quantità di capolavori ci ha pensato un nuovo portale di musica, Forgotify, capace di selezionare e proporre circa quattro milioni di brani che si trovano sul più famoso Spotify ma che mai nessuno ha avuto il desiderio di ascoltare.

LA RIVINCITA DELLE INASCOLTATE – Forgotify nasce dalle menti di Lane Jordan, Nate Gagnon e J. Hausman che hanno deciso di lanciare il nuovo portale di musica in streaming una volta accortisi che ben il 20% dei brani complessivi presenti su Spotify non era stato selezionato e ascoltato da nessuno. Tra l’irriverenza e la passione generale per la musica, i tre hanno raccolto ripudiate, le canzoni che mai nessuno ha pensato di ascoltare.

CAPOLAVORI NASCOSTI – Una compilation con brani in selezione casuale carateterizza l’uso di Forgotify. Brani rigorosamente selezionati tra i mai ascoltati, ovviamente. Presenti come in Spotify le categorie dove scegliere il proprio brano, la copertina dell’album e via dicendo. Partito tutto come un gioco, Forgotify sta non solo riscuotendo successo per numero di utenti, ma anche mediatico grazie all’interesse di importanti riviste in Inghilterra come “Metro” o “Music Week”. Tra il rischio e il divertimento di imbattersi in canzoni dimenticate o anche di dubbio gusto, Forgotify è già pronto a conquistare milioni di appassionati musicali e non solo.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews