Film anti Islam: condanna a morte per sette persone tra cui Terry Jones

Il predicatore Terry Jones (foto via:http://blogs.ocweekly.com)

Il Cairo – L’Alta Corte egiziana per la sicurezza dello Stato ha condannato a morte Terry Jones, il pastore americano che suscitò un’ondata di sdegno nel mondo islamico per aver dato fuoco ad alcune copie del Corano. La stessa corte ha inoltre decretato la pena di morte – sempre in contumacia – per sette fra registi, attori e produttori del film sul profeta Maometto, L’innocenza dei musulmani. Questi ultimi sono tutti copti residenti negli Usa.

Lo riferiscono i media di Stato egiziani. Secondo la procura, il pastore della Florida avrebbe aiutato i produttori della pellicola incitandoli, concordando con loro la produzione e diffusione del film e fornendo loro anche sostegno economico. Le condanne, ha affermato il giudice Saif al-Nasr Soliman, sono state inflitte «per aver insultato la religione islamica prendendo parte alla produzione di un film che offende l’Islam e il suo profeta».

La pellicola – che ritrae Maometto come un imbroglione maniaco delle donne, ed i suoi fedeli come una banda di briganti sanguinari – aveva scatenato violente proteste in tutto il mondo arabo, finendo per ispirare gli attacchi alle sedi diplomatiche americane, tra le quali quella di Bengasi in cui ha perso la vita l’ambasciatore Chris Stevens. Per lo stesso film anti-islam, la stessa corte ha condannato a 25 anni di reclusione un altro egiziano copto emigrato negli Usa.

Alberto Staiz

Foto homepage: nation.com.pk

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews