Festa dell’Immacolata: se sei romano passala al museo!

Anche il Colosseo apre gratuitamente ai romani l'8 dicembre (http://www.daringtodo.com)

Roma – Nella settimana entrante attende quasi tutti una piacevola pausa lavorativa nella giornata di mercoledì: è infatti l’8 dicembre, festa dell’Immacolata e giorno di vacanza pre-natalizia che secondo la tradizione va sfruttato per preparare gli addobbi, presepe o albero che sia. Ma per chiunque voglia trascorrerlo anche all’insegna della cultura, Roma sarà la città ideale. Nell’ambito dei progetti di  Roma Capitale mercoledì si è deciso di regalare alla cittadinanza  una passeggiata gratuita all’interno dei Musei Civici, per gustare in tutta libertà la ricchezza dei tesori raccolti in quei luoghi. Si ‘aggrega’ all’iniziativa anche il MiBac, Ministero dei Beni Culturali e Ambientali, che ha previsto l’accesso gratuito al Colosseo presentando un documento di identità che attesti la “romanità”. Questo sarà infatti il requisito necessario per usufruire delle agevolazioni e fare a meno del biglietto: essere residenti nel comune di Roma e poterlo dimostrare con documento alla mano.

I romani potranno scegliere tra ben 18 strutture museali facenti capo al sistema Musei Civici: dai centralissimi Musei Capitolini alla più decentrata (ma spettacolare) Centrale Montemartini, passando per i Mercati di Traiano fino al Museo dell’Ara Pacis. Non solo arte antica comunque: il contemporaneo sarà di scena al Macro Pelanda (area Ex Mattatoio) e al Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese. L’arte non è proprio il vostro forte? Niente paura, tra i musei comunali anche quello di Zoologia (per chi ama gli animali), il Planetario all’Eur (per appassionati di stelle e astronomia) e la neo inaugurata Casa Museo Alberto Moravia (per i patiti della letteratura). Accesso libero anche a Palazzo Senatorio, normalmente chiuso al pubblico, con visite guidate dalle 9 alle 20.

Quale occasione migliore quindi per unire utile e dilettevole, trasformando un giorno di vacanza in un’occasione di arricchimento culturale e personale? Spiace un po’ che il Comune di Roma abbia pensato solo ai suoi residenti, ma in fondo lo spirito dell’evento è proprio questo: far riscoprire la città e le sue bellezze non solo ai milioni di turisti di tutto il mondo che ogni anno la visitano, ma proprio ai suoi abitanti di tutti i giorni, che rischiano di dimenticare quanto sia ricca e meravigliosa.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews