Femminile Al Plurale, narrazioni in rosa per il Festival della Scienza

Femminile al Plurale: animatori in azione al Festival della Scienza (wakeupnews.eu)

Femminile al Plurale: animatori in azione al Festival della Scienza (wakeupnews.eu)

Genova – La Bellezza, tema dell’undicesimo Festival della Scienza di Genova, è spesso da declinarsi al femminile; non poteva allora mancare un appuntamento al femminile anche tra gli scienziati del Festival. Femminile al Plurale è il laboratorio di Interactivecom che, proprio per la manifestazione genovese di divulgazione, presenta il nuovo supporto online per la promozione di una cultura contro la violenza sulle donne e a favore di una sensibilizzazione verso le tematiche dell’universo femminile.

Come spiega Laura Notaro, alla guida del team di proponenti: «Femminile Al Plurale è soprattutto un contenitore digitale che tende a raccogliere e riverberare le diverse narrazioni sull’universo femminile», con l’esplicito «intento di promuovere un sistema valoriale di rispetto»verso le donne in ogni cultura.
Il laboratorio, che si trova nel palazzo della Meridiana, a pochi metri dal municipio genovese, è solo uno dei momenti di Femminile Al Plurale in questo Festival della Scienza, una storia che ha previsto «laboratori pratici, come quello dello storytelling, quello di Maura Savini sulle impronte e incontri con i partecipanti alla piattaforma di Femminile Al Plurale», nella ricerca di un «laboratorio trasversale, rivolto sia ai più piccoli che ai più grandi».

Femminile Al Plurale, allora, è molto più di un sito internet: è una vera piattaforma digitale pensata per sfruttare i social network e portare in giro per il mondo le storie di donne che ha raccolto; un progetto giovane, inaugurato a metà ottobre a Milano e già lanciato sul suo primo palcoscenico internazionale con il Festival della Scienza, il maggior evento di divulgazione scientifica in Europa. La peculiarità del progetto, dopotutto, è proprio la possibilità di interagire da parte del pubblico: chi naviga sulla piattaforma può commentare e arricchire ogni contributo, oltre a proporne di nuovi per le prossime incarnazioni.

Il Festival della Scienza 2013 si dirige a pieno ritmo verso la chiusura: è stato un Festival piovoso ma avvincente, dove il tema della Bellezza ha potuto essere coniugato in tutte le sue diverse sfaccettature. L’attesa è ora per domani, con l’annuncio della parola chiave del 2014,  quando il Festival della Scienza entrerà appieno nel suo secondo decennio di vita.

INTERVISTA DI ANDREA BOSIO A LAURA NOTARO

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews