Fed, arriva Janet Yellen: sarà la prima donna presidente

Janet Yellen, 67 anni, lavora alla Federal Reserve dal 1977

Janet Yellen, 67 anni, lavora alla Federal Reserve dal 1977e

Washington – Dal 1° febbraio 2014, la Fed (Federal Reserve, l’equivalente statunitense della Banca d’Italia) avrà un nuovo presidente, che andrà a sostituire Ben Bernanke, il cui incarico di otto anni scadrà il 31 gennaio. Per sostituirlo, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha scelto una donna: Janet Yellen.

Obama ha annunciato il cambio di potere ai vertici della banca federale nel corso di una conferenza stampa, ma l’assegnazione ufficiale della nomina avverrà in una cerimonia alla Casa Bianca, nella East Room. Si tratta della prima volta che una donna ricoprirà la massima carica economica del Paese.

Janet Yellen ha 67 anni. Durante gli studi alla Brown University, ha incontrato il premio Nobel all’economia James Tobin, con il quale ha intrapreso un lavoro di ricerca sulle dinamiche dell’economia e in particolare sugli effetti della disoccupazione, e per questo ha ottenuto un dottorato di ricerca a Yale.

È entrata a far parte della Federal Reserve nel lontano 1977, e qui ha conosciuto George Akerlof, suo futuro marito, che nel 2001 è stato anch’egli premiato con il Nobel all’economia. Negli anni 90, ha pubblicamente contrastato alcune decisioni sul contrasto all’inflazione dell’allora presidente Alan Greenspan, consigliando un aumento dei tassi d’interesse applicati sul dollaro a breve periodo, ma Greenspan si rifiutò di seguirne le idee.

Dopo un incarico governativo durante la presidenza di Bill Clinton (membro del Consiglio degli advisor economici del presidente), ha occupato la poltrona di presidente della Fed di San Francisco, e qui ha avvertito gli investitori sul rischio della bolla speculativa sui mutui subprime, che ha generato la crisi del 2008. Proprio in quest’anno ebbe il primo incontro con Obama, che le chiese alcuni chiarimenti sulle ragioni della crisi, proprio mentre si preparava – a novembre – alle elezioni che lo avrebbero portato alla Casa Bianca.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews