FantaWakeUp Sassuolo: consigli per l’asta del fantacalcio 2015/2016

La propensione offensiva del Sassuolo porterà dei regali nella stagione del fantacalcio, ma chi saranno i protagonisti?

Esultanza al gol contro il Napoli

Esultanza al gol contro il Napoli

«Non c’è squadra peggiore che potessimo incontrare». Il profetico mister Sarri (il Napoli ha poi perso 2-1) ha certamente apprezzato il lavoro, ormai triennale, di mister Eusebio Di Francesco. In ottica Fantacalcio le cose fondamentali da conoscere degli emiliani sono tre: la scuola zemaniana del mister, la struttura già rodata della squadra e le ricorrenti festività di Berardi & compagni.

PORTIERI E DIFESA: UN PO’ ACERBI – Tra i pali trova spazio un dignitosissimo Consigli che, però,  deve affrontare una buona mole di contropiedi e tiri in porta. La difesa a 4 del Sassuolo vede in Acerbi il profilo più interessante, soprattutto considerando i 3 gol e la buona media dello scorso campionato. Accanto a lui Cannavaro ha già ampiamente dimostrato i suoi limiti e la sua propensione ad autogol e regali agli avversari. Nota lieta sulla destra con Vrsaljko che ad oggi dovrebbe restare neroverde, il croato garantisce quantomeno un 6 in pagella.

CENTROCAMPO: TANTA CORSA – Il centrocampo emiliano è fatto di lottatori. Questo, in ottica fantacalcistica, significa esclusivamente tanti punti persi. Ammonizioni ed espulsioni per capitan Magnanelli, Duncan e Biondini fioccheranno. Tale struttura esplosiva e di stampo difensivista dei centrocampisti favorirà però gli inserimenti e la corsa di Missiroli che, insieme al suo ottimo sostituto Laribi (8 gol con il Bologna lo scorso anno in Serie B), sono i veri nomi appetibili in sede d’asta.

ATTACCO: FALSO TRIDENTE – Con Zaza rientrato alla Juve il tridente puro, marchio di fabbrica dei neroverdi negli ultimi anni, è stato smembrato a favore di un più moderno comparto offensivo con il falso nueve. Il nuovo ruolo verrà occupato dal francese Defrel, molto più mobile del suo predecessore, capace di garantire un certo numero di bonus data la propensione ai gol spettacolari e agli assist. Berardi, il nome più importante, rimarrà fuori a lungo per infortunio ma confidiamo che tornerà anche solo per una tripletta contro il Milan. A sinistra Nicola Sansone ha ormai ritagliato il suo spazio ed è alla ricerca di una consacrazione che potrebbe portarlo a qualche altro gol contro l’Inter e dritto all’europeo. Variabili impazzite alle loro spalle sono Floro Flores, Politano e Falcinelli che si alterneranno in questa prima parte di stagione.

Francesco Malfetano

foto: www.gol.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews