Facebook, scoperto virus capace di violare profili

Facebook sotto attacco ( networkey.blogspot.com)

Non c’è pace per Facebook, ancora al centro delle polemiche per problemi di privacy e sicurezza. A destare non poche preoccupazioni è infatti un virus che, negli ultimi mesi, sarebbe stato capace di violare più di 45 mila profili nella sola Inghilterra. E nel mirino dei pirati informatici ci sarebbe ora la Francia: il contagio si starebbe infatti diffondendo anche nell’Europa continentale.

Il virus in questione, un malware per la precisione, è in realtà una vecchia conoscenza degli informatici: negli scorsi mesi, era stato infatti persino utilizzato per violare dei conti correnti on line e compiere truffe. A quanto pare, tuttavia, ora sarebbe stato declinato in una nuova versione, capace per l’appunto di rubare i dati di accesso ai social network.

Abbattuta la barriera della password, “Ramnit” si propagherebbe dunque con facilità attraverso link fasulli pubblicati regolarmente sulla bacheca del malcapitato. Stando a quanto detto dalla Bbc, che si è diffusamente occupata della questione, la dirigenza di Facebook sarebbe già al corrente del problema e ci starebbe lavorando. Tuttavia, gli utenti sono invitati a segnalare qualsiasi anomalia dovessero riscontrare. Sempre valido poi, anche se mai troppo seguito, il consiglio di non utilizzare il medesimo codice segreto o la stessa parola chiave per l’accesso a più servizi.

E se, almeno per ora, l’allarme non riguarda l’Italia, gli esperti invitano a far attenzione anche al passaggio dal vecchio profilo alla nuovissima Timeline, che proprio in questi giorni sta interessando migliaia di utenti nel nostro Paese. Nelle ultime ore, sarebbero infatti spuntate centinaia di finte applicazioni che promettono il ritorno alla vecchia modalità qualora il diario non piacesse. Si tratta tuttavia di clamorosi fake, che spesso sono proprio fonte di virus. Per il momento, non è infatti prevista possibilità alcuna di ripensamenti una volta ottenuta la Timeline.

Mara Guarino

Foto homepage via: xinformaticaxx.blogspot.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews