Fabio Volo torna a Radio Deejay, fan su Facebook in rivolta: ‘Sopravvalutato’

Fabio-Volo-Facebook-radio-deejay

Il post del ritorno di Fabio Volo a Radio Deejay ed i commenti a margine (Radio Deejay/Facebook, clicca per ingrandire)

In attesa di diventare papà da Johana, istruttrice islandese di pilates conosciuta a New York, e di pubblicare il suo settimo romanzo (uscita prevista a fine ottobre), Fabio Volo ha annunciato già da alcuni mesi il suo ritorno a Radio Deejay. Un ritorno in onda con la storica trasmissione Il volo del mattino, ad un anno di distanza da un addio improvviso e turbolento, che Linus – pur chiarendo di non aver mai litigato con Volo – motivò in una breve intervista a Televisionet (vedi video sotto) con un «isolamento spirituale» ed un «disperato bisogno di attenzione».

Nel mese di giugno l’annuncio ufficiale del ritorno tramite le pagine de «la Repubblica». «Sono cambiato e cambierà il mio programma» disse Volo al quotidiano di Scalfari «quando si sta insieme tanti anni si diventa come marito e moglie e io non ci sono tanto abituato. La mattina ho bisogno di andare al lavoro ed essere innamorato, non mi sentivo più la cosa nella pancia. Ora torno con l’emozione dell’inizio». Linus porse l’altra guancia e rispose con un «Fabio è un fuoriclasse, va gestito e interpretato ma lui ha l’ X Factor».

L’X Factor non ce l’ha però secondo gli ascoltatori: al post pubblicato poche ore fa che annunciava il ritorno ufficiale del conduttore, sono seguiti centinaia di commenti di dissenso. Non il canonico dissenso web che consigliava al buon Fabio di tornare a fare il panettiere (in realtà qualcuno ha scritto anche quello, ndr), ma un malumore generalizzato sul Fabio Volo radiofonico. I commenti più ricorrenti lo definiscono “sopravvalutato”, “retorico” e “un buon motivo per spegnere la radio” o “cambiare stazione”. I più inneggiano alla permanenza nella fascia oraria dalle 9 alle 10 di Federico Russo e Marisa Passera, Fede e la Mari, con il loro programma FM. Eppure che il palinsesto settembrino di Deejay fosse temporaneo, come succede da svariati anni a questa parte, si sapeva già.

La bilancia tra chi lo ama e chi lo odia, stando alle opinioni di alcuni degli oltre 900 mila fan della pagina Facebook di Radio Deejay, pende decisamente a favore dei detrattori. E l’ampio risalto che l’emittente radiofonica del gruppo editoriale «L’Espresso» sta dando al ritorno di Fabio Volo, sembra produrre una sorta di effetto Streisand inverso. Sparare su Fabio Volo, si sa, è uno degli sport preferiti dalla rete. Ma se il dissenso si spinge fino alle porte (virtuali) di casa, l’impressione è che della semplice moda degli haters ci sia ben poco. Raramente Linus ha sbagliato mosse in quel di via Massena: a lui gestire questo malumore web-generalizzato tra i suoi ascoltatori.

L’INTERVISTA DELLO SCORSO ANNO A LINUS, DOPO L’ADDIO DI FABIO VOLO:

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews