Fa bere benzina al figlio, poi lo brucia: follia di una madre cinese

Tragedia in Cina, dove una madre costringe il figlio a bere benzina e gli da fuoco, come ripicca dopo una lite con il marito

Tragedia in Cina: una madre ha fatto bere benzina a suo figlio, poi gli ha dato fuoco (dailymail.co.uk)

Tragedia in Cina: una madre ha fatto bere benzina a suo figlio, poi gli ha dato fuoco (dailymail.co.uk)

Zhejianh – Un gesto folle per vendicarsi del proprio marito, dopo una lite: per questo una madre cinese prima ha fatto ingerire benzina a suo figlio di quattro anni, e poi gli ha dato fuoco. Il piccolo Duoduo ora lotta tra la vita e la morte a causa delle numerose ustioni riportate.

La storia arriva dalla Cina, dalla provincia di Zhejianh nella Cine orientale, dove un bambino di nome Duoduo di quattro anni è stato l’involontario protagonista di una tragica storia di follia.
La vicenda è stata riportata in occidente dal Mirror e ha dei tratti di terrore: Shan Dan, madre quarantenne, dopo una lite con il marito avrebbe costretto il bambino a bere della benzina da una tanica. Quando il bambino, dopo una sorsata, si è rifiutato di continuare a bere, la donna l’ha gettato contro la stufa, dandogli fuoco.

Solo in quel momento è intervenuto il marito quarantottenne, Zhang Qiusheng, che è stato coinvolto anche lui nell’incendio divampato dalla stufa: l’uomo ha cercato di spegnere le fiamme e c’è riuscito, ma solo parzialmente. Lui e la moglie se la sono cavata con ustioni gravi ma non letali, che ricoprono il 15% del loro corpo; peggio è andato a Duoduo, il cui corpicino è stato investito in pieno dalle fiamme e ha riportato importanti e gravi ustioni su oltre il 35% della superficie corporea.

Ora il bambino lotta tra la vita e la morte e, secondo i medici, anche se riuscirà a sopravvivere difficilmente potrà ancora vedere e parlare. Il marito si è detto incapace di comprendere le motivazioni del folle gesto della moglie: «non riesco proprio a capirla, lei ce l’aveva con me per i soldi ed era così furiosa che sentiva il bisogno di ferire ciò che era più importante per me, mio figlio».
Secondo una prima ricostruzione, a muovere la donna sarebbe stata una sensazione di trascuratezza di cui accusava il marito; lui, però, dal letto d’ospedale fa sapere di non volerla più vedere e che appena sarà guarito avvierà le pratiche per il divorzio.

 

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews