F1, GP Germania-prove libere: Maldonado e Button al top sotto la pioggia

Quasi tutti i team in mattinata hanno sperimentato alcune novità sulle monoposto (ferrari.com)

Hockenheim (Germania) – In occasione della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Germania, i team di Formula 1 hanno testato le tante novità presenti sulle loro monoposto sotto una pioggia leggera. Il pilota più veloce della mattinata è stato Jenson Button sulla McLaren, seguito da Lewis Hamilton, secondo, staccato di circa mezzo secondo. Le frecce d’argento hanno provato un sostanzioso pacchetto di aggiornamenti di cui, le modifiche più importanti, si sono notate su fiancate e ala posteriore. A chiudere il gradino più basso di questo podio virtuale troviamo Fernando Alonso seguito a ruota da Michael Schumacher e Sergio Perez.

Sesta posizione per la Force India di Nico Hulkenberg che è riuscito a balzare davanti a Nico Rosberg, settimo, e a Felipe Massa, ottavo. Chiudono la top ten la Williams di Pastor Maldonado, nono, e la Lotus di Romain Grosjean.

Indietro le Red Bull e le Lotus: se Sebastian Vettel dodicesimo e Mark Webber addirittura ventesimo, sulle Lotus è apparso il sistema del doppio F-Duct, sullo stile Mercedes.

 

GP Germania-libere 1: i tempi

01. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1’16″595
02. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1’17″093
03. Fernando Alonso (Ferrari) 1’17″370
04. Michael Schumacher (Mercedes) 1’17″382
05. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1’17″413
06. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1’17″599
07. Nico Rosberg (Mercedes) 1’17″915
08. Felipe Massa (Ferrari) 1’17″995
09. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1’18″020
10. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1’18″130
11. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1’18″226
12. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1’18″339
13. Valtteri Bottas (Williams-Renault) 1’18″422
14. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1’18″709
15. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1’18″831
16. Jules Bianchi (Force India-Mercedes) 1’18″972
17. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1’19″039
18. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1’19″674
19. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1’19″963
20. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1’20″122
21. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1’20″169
22. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1’20″539
23. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1’21″138
24. Dani Clos (HRT-Cosworth) 1’21″740

 

E la pioggia non ha dato tregua a team e piloti nemmeno nella seconda sessione di prove libere ad Hockenheim, un ora e mezza tormentata dal maltempo con precipitazioni forti che hanno obbligato i driver, almeno nelle fasi iniziali delle prove, a scendere in pista con gomme da bagnato estremo. Il miglior tempo del pomeriggio è stato segnato da Pastor Maldonado seguito da Nico Rosberg sulla Mercedes, apparsa in grande forma in condizioni di bagnato, e da Sebastian Vettel che invece, in mattianata, si trovava ad occupare la dodicesima piazza.

In quarta posizione troviamo Sergio Perez staccato di venti centesimi da Romain Grosjean, quinto, e di circa un decimo da Nico Hulkenberg, sesto. Se la settima piazza è occupata dalla Toro Rosso di Daniel Ricciardo, nonostante un’escursione di pista al Motodrome che lo ha visto insabbiarsi durante la seconda sessione di libere, all’ottavo posto ecco apparire Jenson Button sulla McLaren. Chiudono la top ten Mark Webber, nono, e la Lotus di Kimi Raikkonen, decimo.

E proprio le difficili condizioni meteo hanno condizionato le fasi finali di questa seconda ora di libere del venerdì con Michael Schumacher che, dopo aver perso il controllo della sua Mercedes, ha sbattuto contro le protezioni andando a rovinare la sua monoposto e causando così, quando mancavano quattro minuti alla fine, l’unica bandiera rossa della giornata.

GP Germania-libere 2: i tempi

01. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1’27”476
02. Nico Rosberg (Mercedes) 1’27”564
03. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1’27”902
04. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1’28”402
05. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 1’28”420
06. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1’28”495
07. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1’28”513
08. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1’28”516
09. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1’28”877
10. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1’29”327
11. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1’29”364
12. Felipe Massa (Ferrari) 1’29”719
13. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1’29”785
14. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1’30”090
15. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1’30”220
16. Bruno Senna (Williams-Renault) 1’30”291
17. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1’30”331
18. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1’30”437
19. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1’30”617
20. Fernando Alonso (Ferrari) 1’31”207
21. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1’32”241
22. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 1’32”349
23. Michael Schumacher (Mercedes) 1’32”777
24. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1’42”566

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews