Ex agente Noemi Letizia: ‘Sesso con Berlusconi da minorenne’

berlusconi

Noemi Letizia, la sua relazione col Premier potrebbe essere iniziata quando era ancora minorenne (foto da zimbio.com)

Milano - Si arricchisce di nuovi particolari il caso Noemi Letizia, la giovane ragazza di Portici, che secondo molti ebbe nel 2009 una relazione con l’allora Presidente del Consiglio Berlusconi, causandone anche la separazione dalla moglie Veronica Lario.

A riaccendere le polemiche è Francesco Chiesa Soprani, ex agente della “ragazzina” di Casoria, il quale in un’intervista esclusiva che andrà in onda stasera a Servizio Pubblico, dichiara: «Noemi mi disse di come conobbe il premier e mi spiegò che quando era minorenne, a Roma, ci fu un rapporto consenziente. Questo segreto non fa male a Noemi, questo segreto fa male agli italiani. Di conseguenza non voglio che l’Italia venga governata o comunque che gli italiani non si rendano conto di chi è una persona. Non era amico del padre, e siccome questo lo so, lo voglio dire agli italiani. Italiani: non era amico del padre. Domani mi minacciano? Domani mi sparano? Sono contento così».

Chiesa Soprani, interpellato da Corriere.it, aggiunge spiega che queste sue dichiarazioni giungono in risposta a ciò che è stato reso pubblico da Ruby fuori dal tribunale di Milano. Alle domande riguardanti ciò che sta attualmente facendo Noemi, risponde seccamente: «Non lo so, si gode i soldi che si è presa immagino». Po continua: «Io ebbi il numero da Emilio Fede, la chiamai, pagai l’aereo a lei e al padre, e vennero in studio da me. Il papà mi disse: ‘Guarda Francesco non mi interessa il discorso economico, in quanto chi di dovere – e uscì il nome di Berlusconi, ci ha già pagato’».

L’ex agente di Noemi ha poi parlato di Ruby, contraddicendo le versione della ragazza marocchina, la quale ha negato rapporti sessuali con l’ex premier durante le ormai celebri serate di Arcore. «Io gli spiegai che facevo l’agente televisivo e Ruby mi disse: “Guardi che qua io ho già Lele Mora, Emilio Fede e Silvio Berlusconi che si stanno occupando di me, siccome sono minorenne. Io sto qua perché mi pagano la casa, mi danno i soldi, mi fanno divertire. E poi ha concluso dicendo ‘scopata più, scopata meno, ormai…”»

Davide Lopez
@davidelopez1986

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews