Euro 2012: Sheva batte Ibra 2-1 e fa volare l’Ucraina

UCRAINA – SVEZIA 2-1: 7′ s.t Ibrahimovic (S), 10′ s.t Shevchenko (U), 17′ s.t Shevchenko (U)

Andriy Shevchenko, autore di una doppietta

Kiev - Nell’incontro serale i padroni di casa dell’Ucraina battono per 2-1 in rimonta la Svezia e ora, soprattutto alla luce del pareggio pomeridiano tra Francia ed Inghilterra, possono davvero sperare in un sorprendente passaggio di turno.

La partita è bella, giocata a viso aperto e a grandi ritmi, con un’Ucraina che mette in mostra una buona organizzazione di gioco, sospinta da un pubblico che stasera è stato davvero il dodicesimo uomo in campo.

Si era detto che poteva essere la partita di Ibrahimovic e Shevchenko e così è stato con 3 reti in due, una dello svedese e due del capitano ucraino.
Tutto è successo nel primo quarto d’ora del secondo tempo anche se la prima parte di gara non è stata certamente avara di emozioni, soprattutto grazie ad una generosissima Ucraina.

L’undici di Blokhin mostra di essersi rimesso dall’intossicazione alimentare che ne aveva causato, a detta del tecnico, le ultime poco convincenti uscite pre-europeo. A fare la differenza sono soprattutto gli esterni, Konoplianka da una parte e Yarmolenko dall’altra. I due sono davvero implacabili e nelle ripartenze riescono a mettere costantemente in difficoltà il lento reparto arretrato svedese.

E se l’Ucraina fa del gioco collettivo la sua arma migliore, al contrario la squadra di Hamren possiede un solo schema: palla a Ibra. E’ il gigante del Milan a catalizzare tutto il gioco della compagine scandinava, lenta nella manovra, ma sempre pericolosa quando l’attaccante si ritrova il pallone tra i piedi.

La prima palla gol arriva al 24′ con Shevchenko che chiude un triangolo con Yarmolenko e prova un diagonale che finisce largo sul secondo palo. Quattro minuti dopo sono ancora i padroni di casa ad essere pericolosi con Yarmolenko che non riesce a ribadire in rete di testa un pallone stoppato dopo la conclusione di Sheva.
Nel finale di tempo è pero la Svezia ad andare ad un passo dal vantaggio con Ibrahimovic, bravissimo nel girare di testa nell’angolino basso un cross dalla destra, ma sfortunato nel trovare il palo a portiere battuto.

Dopo l’intervallo passano soli 7 minuti e Ibrahimovic porta in vantaggio i suoi: Larsson pesca Kallstrom sul secondo palo e il centrocampista svedese è bravo nel servire in mezzo all’area Ibra, che di prima col piattone infila l’incolpevole Pyatov.
Solo tre minuti e l’Ucraina trova il pareggio con Shevchenko, abile nello sfruttare l’ottimo cross dalla destra di Yarmolenko e a mettere in tuffo la palla in rete.

Ma non è finita. Al 17′ Sheva trova addirittura la doppietta, anticipando proprio Ibrahimovic sul primo palo e siglando di testa una rete che fa letteralmente esplodere lo stadio di Kiev.
A questo punto gli ucraini provano a gestire, ma si capisce che non è ciò che san meglio fare. La Svezia infatti nel finale colleziona tre clamorose palle gol che non riesce a sfruttare a dovere. Prima Ibra testa i riflessi di Pyatov con un missile da limite, poi Elmander, perfettamente imbeccato dal solito Ibra, si ritrova tutto solo davanti al portiere e a botta sicura spedisce il pallone sopra la traversa. Nel recupero è la volta di Mellberg, non certo un attaccante di razza, che addirittura in pallonetto prova a beffare Pyatov ma non riesce a trovare la porta.

La classifica del girone D:

UCRAINA            3
FRANCIA             1
INGHILTERRA  1
SVEZIA                0

foto: calciosport24.it

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews