Euro 2012, il girone A: Polonia, Repubblica Ceca, Grecia, Russia

Destini decisamente discordanti per la due padrone di casa. Se l’Ucraina (come vedremo giovedì) avrà il ruolo di punching-ball del girone D, la Polonia – che inaugurerà l’Europeo venerdì 8 giugno alle ore 18, contro la Grecia – cova il sogno non tanto nascosto (e non tanto impossibile) di raggiungere i quarti di finale.

POLONIA

Szczęsny, portiere polacco, e la ‘rabona’ in allenamento (ilcalcionline.com)

La rosa: Portieri Wojciech Szczęsny (Arsenal), Przemysław Tytoń (PSV), Grzegorz Sandomierski (Genk); Difensori Sebastian Boenisch (Werder Bremen), Marcin Kamiński (Lech Poznań), Damien Perquis (FC Sochaux), Łukasz Piszczek (Borussia Dortmund), Marcin Wasilewski (Anderlecht), Jakub Wawrzyniak (Legia Warsavia), Grzegorz Wojtkowiak (Lech Poznań); Centrocampisti Jakub Błaszczykowski (Borussia Dortmund), Dariusz Dudka (Auxerre), Kamil Grosicki (Sivasspor), Adam Matuszczyk (Fortuna Düsseldorf), Adrian Mierzejewski (Trabzonspor), Rafal Murawski (Lech Poznań), Eugen Polanski (Mainz), Ludovic Obraniak (FC Girondins de Bordeaux), Maciej Rybus (Terek Grozny), Rafał Wolski (Legia Warszawa); Attaccanti Paweł Brożek (Celtic FC), Robert Lewandowski (Borussia Dortmund), Artur Sobiech (Hannover). CT Smuda

Niente di più della Polonia vista qualche mese contro fa contro l’Italia e sconfitta in casa per 2-0: un modulo iper-coperto (4-5-1) e l’acchiappa-palloni Robert Lewandowki ad impegnare in solitario le difese avversarie. Lo ha fatto alla grande in Bundesliga quest’anno (22 reti in 34 gare), lo fa discretamente bene anche in nazionale (13 reti in 38 presenze). Squadra ruvida e molto tattica: difficilmente si vedranno overcon i polacchi in campo. Le mani del portiere 22enne Szczesny sono già avvezze alle pressioni internazionali. I piedi (vedi rabona in allenamento) forse sono anche meglio.

REPUBBLICA CECA

La rosa: Portieri Petr Čech (Chelsea), Jaroslav Drobný (Hamburgo) , Jan Laštůvka (Dnipro); Difensori Theodor Gebre Selassie (Slovan Liberec), Roman Hubník (Hertha Berlino), Michal Kadlec (Bayer Leverkusen), David Limberský (Viktoria Plzeň), Tomáš Sivok (Beşiktaş), Marek Suchý (Spartak Moska); Centrocampisti; Vladimír Darida (Viktoria Plzeň), Tomáš Hübschman (Shakhtar Donetsk), Petr Jiráček (Wolfsburg), Daniel Kolář (Viktoria Plzeň), Milan Petržela (Viktoria Plzeň), Václav Pilař (Wolfsburg), Jaroslav Plašil (Bordeaux), František Rajtoral (Viktoria Plzeň), Tomáš Rosický (Arsenal); Attaccanti Milan Baroš (Galatasaray), David Lafata (Jablonec), Tomáš Necid (CSKA Moska), Tomáš Pekhart (Norimberga), Jan Rezek (Anorthosis Famagusta). CT Bilek

Grandi potenzialità, puntualmente disattese nei grandi eventi. La qualificazione all’Europeo è arrivata per il rotto della cuffia all’ultima giornata, grazie al ko della Scozia contro la Spagna. Un super-portiere campione d’Europa per club (Cech) ed un grande talento mai sbocciato a pieno (Rosicky) sono il braccio ed il piede su cui la Repubblica Ceca tiene in equilibrio tutta la rosa. Ultimo test pre-competizione tutt’altro che confortante (ko per 2-1 contro l’Ungheria).

GRECIA

Giorgios Karagounis, ex Inter (sport10.it)

La rosa: Portieri Kostas Chalkias (PAOK), Michalis Sifakis (Aris), Alexandros Tzorvas (Palermo); Difensori Vassilis Torossidis (Olympiacos), Kyriakos Papadopoulos (Schalke 04), Sokratis Papastathopoulos ( Werder Bremen), Avraam Papadopoulos (Olympiacos), José Holebas (Olympiacos), Giorgos Tzavellas (Monaco), Stelios Malezas (PAOK); Centrocampisti Kostas Katsouranis (Panathinaikos), Giorgos Karagounis (Panathinaikos), Giannis Maniatis (Olympiacos), Giorgos Fotakis (PAOK), Grigoris Makos (AEK), Giannis Fetfatzidis (Olympiacos), Sotiris Ninis (Panathinaikos), Kostas Fortounis (Kaiserslautern); Attaccanti Dimitris Salpingidis (PAOK), Giorgos Samaras (Celtic), Fanis Gekas (Samsunspor), Nikos Liberopoulos (AEK), Kostas Mitroglou (Atromitos). CT Santos

Dimenticate gli eroi greci del 2004: la compagine ellenica 2012 fa acqua da tutte le parti. Bisogna spulciare tra le statistiche per trovare giocatori degni di nota nella stagione appena conclusa. Spicca il buon rendimento di Kyriakos Papadopoulos in Bundesliga, per il resto giova ricordare le probabili partenze da titolari dell’ex interista Karagounis e del portiere del Palermo Tzorvas. Ma in un girone come questo una vittoria a sorpresa potrebbe cambiare qualsiasi prospettiva.

RUSSIA

La rosa: Portieri Igor Akinfeev (CSKA Moska), Vyacheslav Malafeev (Zenit), Anton Shunin (Dinamo Moska); Difensori Aleksandr Anyukov (Zenit), Aleksei Berezutski (CSKA Moska), Sergei Ignashevich (CSKA Moska), Vladimir Granat (Dinamo Moska), Yuri Zhirkov (Anzhi), Dmitri Kombarov (Spartak Moska), Roman Sharonov (Rubin Kazan), Kirill Nababkin (CSKA Moska); Centrocampisti: Igor Denisov (Zenit), Konstantin Zyryanov (Zenit), Roman Shirokov (Zenit), Denis Glushakov (Lokomotiv Moska), Igor Semshov (Dinamo Moska), Marat Izmailov (Sporting Lisbona), Alan Dzagoev (CSKA Moska); Attaccanti: Andrey Arshavin (Zenit), Aleksandr Kerzhakov (Zenit), Aleksandr Kokorin (Dinamo Moska), Roman Pavlyuchenko (Lokomotiv Moska), Pavel Pogrebnyak (Fulham). CT Advocaat

Se quel vecchio marpione di Dick Advocaat riesce a tirar fuori le motivazioni giuste da un gruppo talentuoso quanto discontinuo, i russi possono fare bella figura all’Europeo. Lo stato di forma, come già visto contro l’Italia, è più che buono. Arshavin, Shirokov e Kerzakov possono far male lì davanti. Ballottaggio Malafeed-Akinfeev per il posto tra i pali, con il primo leggermente favorito. Passaggio del turno quasi assicurato.

Ieri il girone C: domani il girone B, mercoledì il girone D.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews