Et ha fatto visita al presidente Zamparini?

Opera umana o segnale di un passaggio extraterrestre, i “Crop circles” si manifestano sempre su coltivazioni agricole di vaste dimensioni. Stavolta sono stati avvistati a Merlana di Bagnaria Arsa, su un terreno di proprietà del famoso imprenditore e tifoso rosanero

di Adriano Ferrarato

Il presidente Maurizio Zamparini

Il presidente Maurizio Zamparini

«Si, i cerchi sono là. Sono più o meno grandi. Proprio come quelli di cui si ha conoscenza nel mondo. Mi hanno avvisato, sono corso a vedere. Cosa dovevo fare, a dire la verità ero curioso anche io…». Con queste parole Maurizio Zamparini ha commentato l’insolito fatto avvenuto in un campo di grano di sua proprietà in Friuli (Merlana di Bagnaria Arsa), dove sono comparsi nell’arco di poche ore numerosi “Crop circles”, il più grande dei quali misura ben 50 metri di diametro.

Definiti anche agroglifi, questi sorprendenti fenomeni interessano sempre vaste aree di coltivazioni (nel maggior numero di casi si tratta di piantagioni di cereali) dove il frumento appare appiattito e schiacciato in modo uniforme, formando precise figure geometriche che possono essere solamente ammirate con una prospettiva dall’alto. L’episodio friulano non è che l’ultimo di una lunga serie di queste strane apparizioni, la cui prima in assoluto è datata addirittura a più di trent’anni fa e delle quali non si è mai riusciti a dare una spiegazione precisa ed accettabile sulla loro origine.

Proprio il proprietario rosanero ha sottolineato questo ultimo aspetto: «Possiamo parlarne , ipotizzare qualsiasi cosa, ma dietro non c’è una mano umana…Non è il frutto di un lavoro umano, dietro c’è di più molto di più». Sono in molti infatti a vedere in queste mastodontiche circonferenze un segno del passaggio di una civiltà extraterrestre sul nostro pianeta. Per gli ufologi più accaniti si tratterebbe di astronavi aliene approdate sul nostro suolo e decollate nell’arco di poche ore lasciando queste immense tracce come prova della loro esistenza. Numerose dicerie hanno raccontato perfino di sfere di luce mobili.

Altre ipotesi e teorie mettono in campo (è proprio il caso di dirlo) fenomeni climatici o di tipo fisico, chiamando in causa gli effetti di alcune frequenze sonore agenti sul sottosuolo. Si è anche parlato di satelliti capaci di bombardare il nostro pianeta con raggi laser potentissimi. Il tutto sarebbe confermato dal fatto che, visti da vicino, gli steli delle piante coinvolte appaiono piegati o afflosciati da un forte calore. E non quindi spezzati da un peso enorme. Tuttavia è stato provato che nella maggior parte dei casi questa è una caratteristica del tutto normale per questa tipologia di coltivazioni.

I Crop circles a Merlana di Bagnaria Arsa, in Friuli

I Crop circles a Merlana di Bagnaria Arsa, in Friuli

Per quanto riguarda invece la possibilità di uno scherzo da parte di qualche burlone (nel 1991 due anziani inglesi, Doug Bower e Dave Chorley, vinsero il premio Ig Nobel per l’ideazione di questo bizzarro gioco), non è mai stata esclusa l’opportunità di una produzione di carattere umano. E’infatti comprovato come un discreto numero di uomini è in grado di realizzare dei notevoli Crop Circles in poche ore e utilizzando solamente modesti strumenti tecnologici.  Alcuni lo hanno fatto anche diventare un modo di fare pubblicità o una forma espressiva di arte estrema (come l’Homer Simpson che si può ammirare a Dorchester). Ciò tuttavia non svela il mistero, perché una operazione così vasta non può assolutamente essere svolta senza che qualcuno se ne accorga.

Qualunque sia la verità, l’unica reazione possibile quando ci si trova di fronte ad eventi così difficilmente spiegabili è la stessa che Zamparini ha riassunto con le sue stesse parole: «La scienza? Finora da quel che so, da quel che leggo, la scienza è riuscita a spiegare soltanto uno dei mille eventi che ci accadono intorno. Parlo di percentuali ovviamente. Prendiamo una qualsiasi cosa avvanuta, abbiamo magari una spiegazione certa, ma non tutto si può direzionare con la scienza. E i cerchi sono una di queste cose, credo proprio…». A meno che il presidente non abbia convocato ET per discutere con lui un contratto come fuoriclasse per giocare nel suo Palermo. Altro che il calcio stellare dei mondiali sudafricani.

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Et ha fatto visita al presidente Zamparini?

  1. avatar
    Francesco Guarino 04/07/2010 a 08:43

    Secondo me è un avvertimento degli alieni per ricordargli di licenziare meno allenatori…

    Rispondi
  2. avatar
    lignano 04/07/2010 a 11:37

    HAHA hai pienamente ragione, pero è veramente un grande simpaticone questo Zamparini. Io sono di Lignano Sabbiadoro, Friuli Venezia Giulia. Se vuoi venire da queste parti un caffè non te lo leva nessuno!!!
    Alberto

    Rispondi
    • avatar
      Adriano Ferrarato 08/07/2010 a 19:30

      :) ))))))

      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews